Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Tentata evasione da Larino con Poliziotti aggrediti e rinchiusi in Sezione: sottratte loro anche le chiavi

Polizia Penitenziaria - Tentata evasione da Larino con Poliziotti aggrediti e rinchiusi in Sezione: sottratte loro anche le chiavi


Notizia del 07/03/2015 - CAMPOBASSO
Letto (4837 volte)
 Stampa questo articolo


Ha aggredito gli agenti di Polizia Penitenziaria, ha rubato loro le chiavi e li harinchiusi nel Reparto del carcere dove era stato portato. Così un detenuto ha tentato di scappare dal penitenziario di Larino. Altre guardie lo hanno però affrontato e bloccato. Si è concluso così il tentativo di evasione avvenuto nella notte fra lunedì 2 e martedì 3 marzo e denunciato ora dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe che sottolinea il numero troppo esiguo di forze dell’ordine presenti nella prigione frentana.

«L’uomo era stato portato in carcere dal personale dell’Arma alle 2 di notte – racconta Donato Capece, segretario generale del Sappe -. Dopo le operazioni di rito da parte delpersonale (assai ridotto) della Polizia Penitenziaria, mentre veniva portato in cella, l’uomo ha aggredito repentinamente gli agenti e li ha rinchiusi all’interno del Reparto, sottraendo loro anche le chiavi. 
I poliziotti, nonostante fossero feriti, sono riusciti a contattare gli altri agenti di servizio in carcere, che hanno rintracciato l’uomo all’interno della struttura detentiva e lo hanno immobilizzato, conducendolo in cella. Grazie alla professionalità dei Baschi Azzurri di Larino, dunque, una clamorosa evasione dal carcere è stata sventata in tempo». 

Ma il sindacato rimarca la pericolosità dovuta al poco personale all’opera di notte. «Questograve episodio deve però far riflettere sull’opportunità che gli arrestati vengono portati in carcere nelle ore notturne, quando il già esiguo personale di Polizia Penitenziaria è ridotto ai minimi termini e deve svolgere servizio contemporaneamente in più posti. In questi casi,sarebbe opportuno che gli arrestati passassero la notte in caserma, in guardina o comunque nei locali a disposizione delle forze dell’ordine che hanno operato l’arresto e venissero condotti in carcere al mattino successivo».

Il coordinatore regionale Sappe del Molise, Luigi Frangione, denuncia «la pessima organizzazione del lavoro nel carcere di Larino, dove sono molti – ben 42 – i poliziotti addetti ai servizi d’ufficio e alle cosiddette cariche fisse, con evidenti conseguenze negative per i servizi operativi e la sicurezza stessa dell’Istituto. Nulla è stato fatto Si pensi che nella notte della tentata evasione un solo Agente di Polizia Penitenziaria era stato assegnato in più posti di servizio del carcere, consuetudine questa oramai consolidata a Larino dove accade spesso anche che, nei vari turni di lavoro, il personale del ruolo Ispettori e Sovrintendenti è assente, nonostante la buona consistenza numerica, e le funzioni di Sorveglianza generale del carcere devono quindi farle gli Assistenti Capo del Corpo». 
Per concludere, il sindacato rimarca come «nella struttura larinese si sono verificati, nel corso dell’anno 2014, 18 episodi di autolesionismo e 20 ferimenti».

primonumero.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE MOLISE
Statistiche carceri Regione Molise







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna