Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Tentativo di evasione dal carcere Malaspina: Polizia si accorge delle sbarre già segate

Polizia Penitenziaria - Tentativo di evasione dal carcere Malaspina: Polizia si accorge delle sbarre già segate


Notizia del 16/12/2012 - CALTANISSETTA
Letto (2631 volte)
 Stampa questo articolo


La voglia di riconquistare la libertà, evadendo dal primo piano del carcere “Malaspina”, è rimasta solo un’intenzione. Avevano già segato le sbarre della cella condivisa, fissandole provvisoriamente con un po’ di stucco al muro, in attesa di sganciarle e provare a svignarsela a notte fonda dal braccio comune dei detenuti. Piano neutralizzato in tempo da un Ispettore della Polizia Penitenziaria, che mercoledì pomeriggio s’è accorto dell’anomalia prima che un giovane di Gela e un detenuto ennese - accusati di reati comuni - provassero a mettere piede fuori dalla casa circondariale di via Messina.

Sono stati entrambi denunciati alla Procura per tentata evasione e, inoltre, trasferiti in regime di isolamento. Un provvedimento disciplinare obbligatorio, disposto dalla direzione. “S’è trattato di un tentativo serio di evasione - ha commentato il direttore del “Malaspina”, Angelo Belfiore - che con grande responsabilità e tempismo è stato sventato dal nostro personale.

Mi piace lodare questo intervento”. Chissà quanta strada avrebbero fatto, i due compagni di cella. Perché prima di raggiungere la strada, il gelese e l’ennese dovevano oltrepassare la barriera di intercinta, scavalcare il muro di cinta e passare inosservati alle telecamere di vigilanza. Sono stati gli strani movimenti in cella dei due carcerati ad insospettire l’agente di Polizia Penitenziaria, impegnato nel routinario giro di ispezione nel livello al primo piano in cui si trovano i detenuti comuni. A quel punto è scattata la perquisizione degli Agenti Penitenziari, i quali hanno consentito di scoprire che le sbarre erano state segate e poi appoggiate con lo stucco per evitare che qualcuno si accorgesse della manomissione.

La Sicilia

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

5 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

6 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

7 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

8 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

9 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna