Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Teresa Abate reintegrata a direttore di Poggioreale, Rita Bernardini: assurdo, il DAP sia libero di scegliere chi vuole

Polizia Penitenziaria - Teresa Abate reintegrata a direttore di Poggioreale, Rita Bernardini: assurdo, il DAP sia libero di scegliere chi vuole


Notizia del 01/05/2015 - NAPOLI
Letto (2526 volte)
 Stampa questo articolo


Rita Bernardini, segretaria dei Radicali, una vita a indagare sulle condizioni delle carceri e sul rispetto dei diritti dei detenuti.

Il Tar ha reintegrato l'ex direttrice di Poggioreale: decisione giusta?

"No, ma non lo dico in riferimento alla persona".

E a cosa si riferisce allora?

"Non capisco perché il Dap, il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, non possa decidere liberamente chi mettere a dirigere un istituto. Se è il Tar a decidere chi ci può stare e chi no, significa che il Dap non amministra nulla. Ma in che mondo viviamo?".

Sa benissimo che esistono delle norme. E quelle regole, secondo i giudici, sono state violate.

"Già, ma sono regole che imbrigliano la gestione. Il Dap deve essere libero di scegliere quale sia il direttore migliore nel posto migliore".

Dice che quella del Tar va considerata come un'ingerenza?

"Sì. E dico anche che in Italia abbiamo un'amministrazione gestita senza alcun buon senso. Tutto resta fermo perché ogni spostamento sembra un delitto, poi - per una volta che questo spostamento lo fanno - interviene la giustizia e lo annulla. Assurdo. E le valutazioni, si badi, sono relative".

Cioè?

"Un direttore può andar bene in un certo carcere in un determinato periodo. Non esiste un giudizio assoluto".

È il caso di Poggioreale?

"Ho visitato quel carcere molte volte. È una struttura che ha sempre avuto mille punti oscuri, a partire dalla famigerata cella zero. E io ho sempre avuto la fortissima sensazione che alcuni padiglioni fossero governati dalla camorra, piuttosto che dall'amministrazione penitenziaria".

Che c'entra l'ex direttrice del carcere con tutto ciò?

"Nulla. So che ha avuto addebiti disciplinari, ma alla fine è stata prosciolta. Forse però il Dap - anche in considerazione della riduzione della popolazione carceraria - ha voluto dare all'istituto una gestione un po' diversa".

La sua suona come un'accusa, senza prove, a Teresa Abate.

"Non la conosco, quindi non potrei mai giudicarla. Conosco però l'attuale direttore, Antonio Fullone. E lo conosco molto bene".

Crede sia un dirigente migliore?

"Non faccio paragoni, ma so qual è il suo valore. È un direttore che quando era a Lecce, pur nelle difficoltà estreme, si è mostrato molto attento ai detenuti e alla loro rieducazione. È un grande, insomma. Ed è evidente che un dirigente con una mentalità così aperta tenda a non fare del carcere quel luogo oscuro che s'è rivelato essere Poggioreale".

Corriere del Mezzogiorno

Trasferimento della direttrice di Poggioreale Teresa Abate: : TAR annulla il provvedimento e condanna il DAP alle spese

 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

9 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

9 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946