Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Terni, poliziotto penitenziario minacciato di morte da detenuto

Polizia Penitenziaria - Terni, poliziotto penitenziario minacciato di morte da detenuto


Notizia del 20/05/2016 - TERNI
Letto (2585 volte)
 Stampa questo articolo


Ha ninacciato di morte il poliziotto addetto alla vigilanza delle sezioni nel carcere di Terni. È successo giovedì e l’autore del gesto terribile è stato un detenuto algerino ristretto nella Sezione detentiva comuni, con il blindo chiuso (perché il compagno di cella era in sciopero della fame e si era cucito la bocca).

Ne da notizia oggi il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.

“E’ accaduto un fatto gravissimo, l’ennesimo, sintomatico di un carcere allo sbando completo”, denuncia il Segretario Regionale SAPPE dell’Umbria Fabrizio BONINO. “Il detenuto aveva chiesto di essere mandato in infermeria e quando il collega gli riferiva che a breve sarebbe stato chiamato, lo stesso improvvisamente dava in escandescenza lanciandogli contro una bomboletta di gas e minacciandolo che gli avrebbe tagliato la gola. Ed ha continuato ad insultarlo e a minacciarlo anche mentre andava e tornava dall’Infermeria”.

Il Sindacato accusa la direzione: “buonista” di Terni, che tollera eccessivamente questi gravi fatti. Non ci sono parole per descrivere l’umiliazione che ogni giorno i colleghi subiscono, non solo dai detenuti, ma da una gestione buonista che al massimo prevede come forma di punizione un giorno di esclusione dalle attività sportive, che può anche essere “abbonato per buona condotta”!!! Siamo alla follia, si lavora in condizioni disumane senza nessun tipo di tutela e con detenuti che ci ridono in faccia perché sanno bene che non verranno mai puniti per qualunque fatto commettano!”

Donato Capece, segretario generale del SAPPE, chiede l’intervento del Capo dell’Amministrazione Penitenziaria Sanrti Consolo: “Mandi una ispezione al carcere di Terni. Siamo stanchi e non vogliamo aspettare che qualcuno di noi si faccia veramente male, come già è successo: qualcuno deve fermare questa gestione scellerata di un Istituto che è ormai ingovernabile!”

umbriadomani

STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

2 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

3 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

4 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

5 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

6 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

7 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

8 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

9 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia

10 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Ma chi siamo?

4 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia

10 Decreto Legislativo n.81/2008: aspetti giuridici delle norme tecniche