Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Torino sotto attacco terroristico, in campo anche la Polizia Penitenziaria. Ma è solo una esercitazione

Polizia Penitenziaria - Torino sotto attacco terroristico, in campo anche la Polizia Penitenziaria. Ma è solo una esercitazione


Notizia del 12/03/2016 - TORINO
Letto (6666 volte)
 Stampa questo articolo


Scenario da «Cassandra Crossing» a Torino, colpita da un’epidemia mortale scatenata da un da un attacco terroristico, con centinaia di vittime, in strada e nelle abitazioni, ospedali presi d’assalto da pazienti terminali, condannati dal contagio di febbre emorragica. Panico, sistemi di comunicazione da garantire, aree da isolare, evacuazioni di massa per mettere in sicurezza i sopravvissuti. Per due giorni Torino è stata teatro di una simulazione di emergenza organizzata dal Ministero dell’Interno, dipartimento di vigili del fuoco, soccorso pubblico e difesa civile, in collegamento con altre autorità europee, e organizzazioni militari e comandi strategici della Nato, per testare le capacità gestionali e di reazione di fronte ad un’emergenza di livello internazionale.  

Tutto è stato gestito dalla sala operativa della Prefettura torinese, sotto la diretta coordinazione del prefetto Paola Basilone: all’esercitazione, chiamata «Julia Augusta 2016», era riservata ai quadri di comando, senza cioè lo spiegamento di forze in campo. Molti gli enti coinvolti: tre ospedali, il 118, polizia, carabinieri, la Brigata Alpina Taurinense, le amministrazioni locali, la protezione civile, la Forestale, la Polizia Penitenziaria, l’Enav, il personale dell’aeroporto di Caselle.  

Cuore nevralgico della simulazione, la Città della Salute. «Pronto? C’è un’emergenza». Tutto è iniziato così, con una chiamata. Da quel momento decine di medici e operatori sanitari hanno dovuto lasciare i loro pazienti per affrontare una grave contaminazione. I primi sono stati gli infettivologi dell’Amedeo di Savoia, chiamati per contenere una possibile epidemia di febbre emorragica «atterrata» a Caselle. Un tavolo di crisi è stato allestito nella direzione sanitaria della Città della Salute e ha visto partecipare tutti i dirigenti del comparto, con il coordinamento del dottor Maurizio Dall’Acqua, uno dei pochi a conoscere i dettagli della simulazione che ha colto tutti di sorpresa. Quello che in gergo militari si chiamano «injections», indicazioni simulate, per valutare i tempi di reazione e la qualità delle decisioni dei soggetti coinvolti. In prima linea anche gli operatori del 118, coordinati da Danilo Bono dalla sala operativa della Prefettura. Una simulazione affrontata con serietà, con tanto di riunioni segrete, per evitare «fughe di notizie» e vigilantes pronti a isolare il cortile interno delle Molinette. 

Nel corso dell’esercitazione è stato creato un collegamento in videoconferenza tra Torino e il Viminale. «L’esercitazione - spiega il prefetto Paola Basilone - è andata molto bene, a riprova della grande professionalità della città, esempio di spiccato senso di responsabilità».  

lastampa.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta