Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Tragedia sfiorata a Bari, la rabbia del SAPPE: poteva finire in un bagno di sangue

Polizia Penitenziaria - Tragedia sfiorata a Bari, la rabbia del SAPPE: poteva finire in un bagno di sangue


Notizia del 15/01/2016 - BARI
Letto (1967 volte)
 Stampa questo articolo


Una violenta rissa avvenuta tra detenuti appartenenti a clan alleati che si sono affrontati con armi rudimentali è stata sedata nel carcere di Bari dagli agenti penitenziari. L’episodio, avvenuto lunedì scorso, subito dopo l’uscita di esponenti radicali in visita nell’istituto penitenziario, viene reso noto con un comunicato da Federico Pilagatti segretario nazionale del sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe.

Carenze di organico

«Poteva finire - sottolinea Pilagatti - in un bagno di sangue evitato dal pronto intervento dei poliziotti penitenziari del carcere di Bari che a rischio della loro incolumità, sono intervenuti per sedare la rissa». «Il fattaccio sarebbe accaduto nella giornata di lunedì scorso subito dopo l’uscita degli esponenti dei radicali che avevano fatto visita all’Istituto, ma abbiamo avuto la notizia solo ora, e la cosa - evidenzia - ci preoccupa molto poiché la sicurezza del carcere è già precaria a causa della grave carenza di organico della Polizia Penitenziaria più volte denunciata ai mass media ma mai attenzionata seriamente dall’amministrazione penitenziaria sia centrale che regionale».

corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Rissa nel carcere di Bari. Trenta detenuti si sono scontrati con armi rudimentali e lamette

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946