Aprile 2020
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2020  
  Archivio riviste    
Trasferimento carcere di Marassi, Lega Nord abbandona Commissione. Bruzzone: “Giunta inesistente e incapace”

Polizia Penitenziaria - Trasferimento carcere di Marassi, Lega Nord abbandona Commissione. Bruzzone: “Giunta inesistente e incapace”


Notizia del 12/03/2014 - GENOVA
Letto (1484 volte)
 Stampa questo articolo


Genova. Trasferimento carcere di Marassi, la Lega Nord abbandona la Commissione in polemica con l’Assessore Regionale Gabriele Cascino. Questa mattina, i componenti del gruppo Lega Nord hanno abbandonato i lavori della VI Commissione Consiliare della Regione Liguria, per manifestare il loro dissenso nei riguardi della Giunta Regionale e dell’Assessore competente Cascino, in merito alla proposta – lanciata dal gruppo Lega Nord, e accolta e approvata con voto unanime dal Consiglio Regionale lo scorso luglio – di spostamento del penitenziario di Genova Marassi.
“Parole, parole, parole. Solo di questo si è resa capace la Giunta Regionale, dimostratasi assente, inesistente e incapace su questo tema molto sentito dalla popolazione e dal territorio”, commenta Francesco Bruzzone, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria. “A luglio, l’assemblea aveva approvato all’unanimità la nostra mozione che impegnava la Giunta Regionale a intraprendere iniziative per lo spostamento della struttura carceraria dal quartiere di Marassi: dovevano relazionare entro sessanta giorni”.
“Abbiamo aspettato tanto tempo, molto di più rispetto a quanto previsto, ma non ne abbiamo fatto loro una colpa, confidando nel lavoro dell’esecutivo”, nota ancora Bruzzone. “Oggi, l’Assessore doveva relazionare in merito. Ci aspettavamo che ci aggiornasse sull’attività della Giunta, con dettagli sull’iter intrapreso dopo quanto deliberato dal Consiglio. E invece, si è parlato di Sanremo, di Cairo, del Tribunale di Chiavari, persino delle caratteristiche del carcere di Marassi, il cui trasferimento, ci ha detto Cascino, bisogna concordarlo con il Comune di Genova, e secondo le linee del Puc. Ovvero, due cose scontate e risapute”.

“Che si dovesse concordare con il Comune di Genova e si dovesse tenere conto del Puc, lo si sapeva già da tempo. Lo sapevamo da anni, prima ancora di presentare la mozione. Dall’Assessore e dalla Giunta, invece, volevamo notizie concrete: quante lettere sono state scritte al Ministero, quale documentazione è stata inviata al Tribunale di Genova, quali incontri con le autorità competenti? Per non rimanere in silenzio, hanno parlato d’altro. Non hanno fatto nessun passo in avanti, sulla questione. È un tipico caso in cui emerge l’inaffidabilità di questa Giunta Regionale, e soprattutto il vulnus nei riguardi dello stesso Consiglio Regionale, una mancanza di rispetto nei riguardi del principale organo legislativo della Regione. Ci siamo sentiti presi in giro, per questo abbiamo abbandonato l’aula”, conclude il capogruppo del Carroccio Francesco Bruzzone.

genova24 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

2 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)