Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Trattativa Stato-Mafia: ascoltato Sebastiano Ardita Direttore Generale (DAP) Detenuti e Trattamento

Notizia del 08/11/2011 - PALERMO

Trattativa Stato-Mafia: ascoltato Sebastiano Ardita Direttore Generale (DAP) Detenuti e Trattamento

letto 1848 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Il procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia e il sostituto Nino Di Matteo hanno ascoltato come testimone il capo dell’Ufficio Detenuti del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Sebastiano Ardita, nell’ambito dell’inchiesta sulla trattativa tra Stato e mafia. Ardita e’ stato sentito su alcuni passaggi del suo recente libro “Ricatto allo Stato”. In particolare, i pm gli hanno chiesto chiarimenti sull’episodio della falsa notizia comunicata da Massimo Ciancimino a un giornalista circa l’insulto “pezzo di sbirro” rivolto da Giovanni Riina a Bernardo Provenzano nel carcere dell’Aquila.

Ardita ha confermato che la notizia era falsa e che Riina non disse quelle parole e ha osservato che potrebbe inserirsi in una strategia volta a far trasferire Provenzano o Riina da quel carcere. Il dirigente del Dap ha riferito anche su un esposto anonimo di minacce ricevuto dall’allora presidente della Repubblica, Scalfaro, e dall’ex capo della polizia, Parisi, ai quali si chiedeva l’allentamento del regime carcerario del 41 bis. Infine, nell’interrogatorio si e’ parlato della nomina di Francesco Di Maggio a vice capo del Dap, grazie a un decreto, benche’ non rivestisse il grado richiesto di magistrato di corte di appello.

I verbali della deposizione di Ardita potrebbero essere acquisiti nel processo in cui l’ex comandante del Ros, Mario Mori, e il colonnello Mauro Obinu, rispondono di favoreggiamento aggravato in relazione alla mancata cattura di Bernardo Provenzano. (AGI) 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum