Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Troppe effusioni con la fidanzata durante il colloquio, detenuto assolto

Polizia Penitenziaria - Troppe effusioni con la fidanzata durante il colloquio, detenuto assolto


Notizia del 05/04/2014 - CAGLIARI
Letto (2173 volte)
 Stampa questo articolo


 SASSARI. Gli abbracci e le carezze duravano un po’ troppo tempo. Certo, è normale che i detenuti non vedano l’ora che arrivi il momento dei colloqui, di ritrovarsi con i propri familiari e soprattutto con le proprie fidanzate. Ma quelle effusioni prolungate stavano diventando imbarazzanti e quella coppia attirava l’attenzione di tutti. Così alla fine l'agente di Polizia Penitenziaria si è avvicinato ai due e li ha invitati a mantenere un comportamento più morigerato. La risposta non è stata delle più garbate. Prima la versione in sassarese: «Cosa c...u boi. Ca ti gunnosci». E poi la traduzione in italiano, a scanso di equivoci: «Cosa c...o vuoi da me. e non era certo una frase sussurrata all’orecchio.
Così un ispettore, visto che le cose stavano per mettersi male, si è deciso ad intervenire. Valter Mura infatti, affronta a muso duro l'agente, e si tranquillizza solo con la mediazione dell'ispettore. E spiega anche il suo comportamento e la sua reazione. In pratica quell’abbraccio e quelle carezze non erano vere e proprie effusioni, ma dei gesti consolatori. Infatti la findanzata aveva avuto dei grossissimi problemi, era molto triste e giù di morale, e lui stava solo cercando di tirarla su. Ecco perché l’intromissione l'agente gli era sembrata così inopportuna e lui aveva reagito in maniera così istintiva e brusca.
Ma nonostante le scuse, il provvedimento disciplinare scatta lo stesso, e anche la querela per minacce a pubblico ufficiale e ingiurie. Ieri mattina, difeso dall’avvocato Elias Vacca, l’ex detenuto Valter Mura si è presentato in aula davanti al giudice. E’ stata sentita anche l'agente, che nel frattempo aveva già messo una pietra sopra l’episodio. E anche il pm ha chiesto l’assoluzione per il carcerato affettuoso.

lanuovasardegna

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

5 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

8 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

3 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

4 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

5 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

6 La perquisizione straordinaria

7 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Lo stress dell’agente penitenziario: momento ancora possibile di cambiamento