Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Trovato anche il secondo evaso dal carcere di Roma Rebibbia

Polizia Penitenziaria - Trovato anche il secondo evaso dal carcere di Roma Rebibbia


Notizia del 18/02/2016 - ROMA
Letto (3537 volte)
 Stampa questo articolo


E' stato fermato alle 5.30 di stamattina dai carabinieri del comando provinciale di Roma Mihai Florin Diaconescu, il romeno di 33 anni che domenica scorsa era evaso dal carcere di Rebibbia insieme al connazionale Catalin Ciobanu, 28enne, consegnatosi in serata alla caserma di Tivoli, vicino a Roma. Diaconescu, si apprende dai carabinieri, è stato fermato a seguito dei controlli partiti dopo la consegna di Ciobanu. L'uomo è stato bloccato durante un controllo mentre, a bordo di un furgone, viaggiava a Tivoli Terme. Ha tentato la fuga a piedi ma è stato bloccato poco dopo.

Catalin Ciobanu si è consegnato intorno alle 21.30 di ieri sera. Si sentiva braccato, ma i carabinieri hanno detto che quando si è presentato in caserma era "tranquillo". Ciobanu è stato condannato, in via non definitiva, per omicidio, ed è fissata a marzo l'udienza del processo che lo vede imputato. Diaconescu ha una condanna definitiva per rapina, legata in particolare a rapine in villa, con fine pena nel 2021. I due sono fuggiti dal carcere romano intorno alle 18.30 di domenica scorsa, dopo aver segato con una lima le sbarre di una finestra e calandosi con alcune lenzuola legate tra loro. La fuga ha scatenato polemiche sulle scarse condizioni di sicurezza e la carenza di personale nel carcere romano, sulle quali la Procura di Roma ha aperto un fascicolo e il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap) ha avviato un'indagine interna.

lapresse.it

Si è costituito uno dei due evasi da Rebibbia: ha detto di sentirsi braccato

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

6 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

7 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

8 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

9 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

3 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

4 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

5 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

6 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

7 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

8 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

9 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

10 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono