Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Tubercolosi in carcere: la posizione del SAPPE a tutela dei Poliziotti penitenziari

Polizia Penitenziaria - Tubercolosi in carcere: la posizione del SAPPE a tutela dei Poliziotti penitenziari


Notizia del 16/06/2014 - CAGLIARI
Letto (1092 volte)
 Stampa questo articolo


"Noi vogliamo che la tutela della salute di chi lavora in carcere sia effettivamente esercitata", anche chi lavora a stretto contatto con i detenuti come i poliziotti penitenziari "devono essere messi nelle condizioni di operare con tutte le tutele, a cominciare da quelle sanitarie". Il segretario generale del Sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria (Sappe), Donato Capece, in questi giorni in Sardegna per una serie di visite ad alcune carcere regionali, interviene sui recenti cinque casi di tubercolosi che si sono verificati tra i detenuti del carcere Buoncammino di Cagliari.

La prevalenza della tubercolosi, sia essa conclamata o latente, "è più alta nella popolazione carceraria rispetto alla popolazione generale - spiega - per cui e da tempo le organizzazioni sanitarie hanno messo l'accento sulla necessità di arrestare il contagio in questa popolazione a rischio". Capece ricorda che recenti studi e ricerche "hanno accertato come nella popolazione carceraria tra il 30 e il 40% delle persone abbiano l'epatite C, mentre l'epatite B attiva è intorno al 7%; oltre la metà dei detenuti (56%), inoltre, ha avuto contatti con l'epatite B; l'infezione della tubercolosi è oltre 50% nei detenuti stranieri".

Il sindacato ricorda anche che sempre secondo recenti studi "l'alta prevalenza di tubercolosi nella popolazione carceraria contribuisce all'aumento dell'infezione anche nella popolazione generale: i risultati hanno evidenziato una prevalenza 23 volte più alta nella popolazione carceraria per la Tbc conclamata e 26,4 volte più alta per la Tbc latente. Inoltre, l'8,5% dei contagi nella popolazione generale è attribuibile a contatti con la popolazione carceraria".

Per queste ragioni il Sappe "auspica periodiche e continue visite di controllo e una profilassi ad hoc per i poliziotti, che lavorano a contatto con molte situazioni a rischio - come nel caso del carcere di Cagliari Buoncammino - ogni giorno, per 24 ore".

L'Unione Sarda

Carcere di Cagliari: due detenuti ricoverati per TBC, altri tre in isolamento

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Carceri: se dura da 20 anni non chiamiamola emergenza, chiamiamola incapacità del DAP