Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Uccideremo ancora, soprattutto gli Agenti Penitenziari: IRA torna a colpire

Polizia Penitenziaria - Uccideremo ancora, soprattutto gli Agenti Penitenziari: IRA torna a colpire


Notizia del 02/04/2016 - ESTERO
Letto (5428 volte)
 Stampa questo articolo


In un comunicato diffuso in occasione del centenario della Rivolta di Pasqua del 1916, l’Esercito Repubblicano Irlandese (Ira) ha minacciato nuovi attentati contro le forze di sicurezza britanniche.

Il gruppo paramilitare ancora attivo ha annunciato l’intenzione di proseguire gli attacchi armati e ha avvertito i Poliziotti penitenziari di essere un bersaglio. “Dopo un secolo, le azioni armate dell’Ira contro la Gran Bretagna e i suoi agenti, sono legittime come lo erano nel 1916”, si legge nel comunicato del gruppo repubblicano. “Mentre continuano la loro occupazione e la negazione dell’autodeterminazione nazionale, l’Ira continuerà a colpire chiunque assista a queste ingiustizie”.

L’organizzazione armata ha anche espresso solidarietà ai detenuti repubblicani ancora incarcerati a Maghaberry e ha sottolineato che “non lascerà i prigionieri in balia della Gran Bretagna e prenderà i provvedimenti ritenuti necessari”.

“I volontari dell’Esercito Repubblicano Irlandese – conclude il comunicato - sono pronti e determinati a portare la guerra contro il nemico della nostra nazione fino a quando l’Irlanda sarà libera dall’oppressore britannico e composta da 32 contee”.

La minaccia dell’Ira è arrivata due settimane dopo che il Poliziotto penitenziario Adrian Ismay, 52 anni, è deceduta a seguito delle ferite riportare nell’esplosione di un ordigno posizionato sotto la sua auto il quattro marzo scorso nell’area di Hillsborough Drive, zona Ovest di Belfast. L’attacco era stato subito rivendicato dal gruppo armato repubblicano.

ilgiornale.it

Deceduto il poliziotto penitenziario ferito nell'attentato rivendicato dall'IRA

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

6 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

7 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

8 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

9 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

10 Palermo, i familiari di Francesca Morvillo lasciano la fondazione Giovanni Falcone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: buono lesito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

9 Riordino delle carriere: arriva lok anche del Consiglio di Stato

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946