Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Uccise un Carabiniere durante traduzione e dopo 25 anni di carcere torna alle rapine con fucili a pompa e kalashnikov

Polizia Penitenziaria - Uccise un Carabiniere durante traduzione e dopo 25 anni di carcere torna alle rapine con fucili a pompa e kalashnikov


Notizia del 07/11/2014 - MILANO
Letto (2667 volte)
 Stampa questo articolo


Dopo 25 anni di galera, più di due abbonati per «buona condotta», Giovanni Misso era tornato in libertà, nonostante avesse ammazzato un carabiniere.

Ma appena fuori, la condotta tornò immediatamente «cattiva» infilando una serie di rapine, ultima delle quali a Pescara per la quale era attivamente ricercato. La sua corsa è finita l'altro giorno a Caronno Pertusella, dove i carabinieri l'hanno bloccato, armato fino ai denti, mentre progettava nuovi assalti.

Misso, 60 anni, è un delinquente genovese, balzato agli onori della cronaca quando nel 1979 assaltò la scorta che seguiva la traduzione di un detenuto. Nella sparatoria che seguì il tentativo di evasione, venne ucciso un militare. Il pregiudicato venne arrestato e condannato all'ergastolo e rimase in carcere fino al 1990 quando ottenne i primi permessi premi. Fino a quando nel 1993 visto «l'ottimo comportamento «del soggetto che da anni ha aderito attivamente al trattamento penitenziario» i magistrati «scontati» due anni hanno ritenuto fosse il momento di rimetterlo in libertà.

E una volta fuori ha ripreso a commettere rapine, l'ultima a un portavalori a Pescara, sfuggendo per miracolo alla cattura. Le indagini dei carabinieri hanno permesso di individuarlo a Caronno, in compagnia di un pregiudicato, Davide Gallullo, 20 anni, e due incensurati: Damiano Chiaro, 24 anni, e Luciano Zaccagnino, 44 anni, proprietario del capannone dove l'uomo aveva trovato rifugio. L'altro giorno la trappola: 20 carabinieri armati fino ai denti, caschi e giubbetti antiproiettile e mezzi blindati, hanno bloccato i primi tre con un fucile a pompa, un kalashnikov, quattro pistole, taniche di benzina e inneschi. Il necessario per compiere nuovi assalti.

ilgiornale.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

3 Poliziotto penitenziario speronato più volte da un''auto mentre era sul suo scooter: preso il pirata della strada

4 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

5 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Agente penitenziario si getta nel fiume Volturno e salva un uomo che voleva suicidarsi

8 Detenuto tenta di strangolare un Poliziotto penitenziario nel carcere di Sollicciano: salvato dagli altri detenuti

9 Detenuto prende a pugni e testate gli Agenti e incita alla rivolta nel carcere di Salerno

10 Ex detenuto del carcere di Agrigento incontra Agente penitenziario e lo insulta e lo minaccia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

5 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

6 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

7 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

8 Ma i professionisti del carcere (Antigone, Bernardini, Radicali, Nessuno tocchi Caino, ecc…) da che parte stanno?

9 Il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per i 200 anni della Polizia Penitenziaria

10 Intervento del Ministro della Giustizia Andrea Orlando al bicentenario della Polizia Penitenziaria