Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Udine.Anche l’assistenza in carcere spetta all’Azienda per i servizi sanitari

Polizia Penitenziaria - Udine.Anche l’assistenza in carcere spetta all’Azienda per i servizi sanitari


Notizia del 05/01/2014 - UDINE
Letto (1731 volte)
 Stampa questo articolo


UDINE. Da questa settimana l’Azienda per i servizi sanitari 4 del Medio Friuli dovrà anche sobbarcarsi gli oneri della sanità penitenziaria che prima erano in capo al Ministero della giustizia.
Non un compito da poco, visto che la popolazione carceraria a Udine si aggira sulle duecento unità.
Un piccolo villaggio di cui l’Azienda dovrà farsi carico, tenendo presente la complessità che molti casi presentano, sia in caso al problema delle dipendenze da sostanze alcoliche che da stupefacenti, per non parlare della forte necessità di assistenza psicologica.
«Assieme ai miei collaboratori – fa il punto il direttore generale Giorgio Ros – ho tracciato un piano per prendere in carico queste nuove funzioni. Siamo partiti con l’assunzione del personale che già operava all’interno della struttura carceraria, cinque persone che ora sono alle nostre dipendenze, altre funzioni saranno realizzate in convenzione. Abbiamo nominato la dottoressa Gianna Zamaro, già responsabile del Distretto di Udine come coordinatrice di tutta l’attività».
Nei giorni scorsi si sono susseguite le ispezioni all’interno delle strutture carcerarie, verificando la dotazione degli ambulatori e delle attrezzature. La direzione sta anche stilando un piano di interventi a carattere strutturale che dovrà essere messo a punto.
«Per noi - fa il punto il direttore generale – si tratta di un trimestre di rodaggio nel quale ci misureremo con nuove competenze anche se conoscevamo già la struttura carceraria di via Spalato dove ci sono realtà come l’Acat che già lavorano come del resto il nostro personale psichiatrico. Si tratta – tira le somme Ros– di mettere insieme le risorse e assumere in capo all’Azienda per i servizi sanitari 4 le varie funzioni, con qualche preoccupazione rispetto alla parte gestionale».
A fare la differenza, e a far quadrare i conti, dovranno essere i finanziamenti che saranno destinati all’Azienda per questa nuova incombenza. Dopo che l’accordo per il finanziamento Stato-Regione, ora sarà Trieste a dover ripartire i fondi fra le Aziende sanitarie, come l’Ass 4 del Medio Friuli e l’Ass3 dell’Alto Friuli. (a.c.)

messageroveneto 

STATISTICHE CARCERI REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA
Statistiche carceri Regione Friuli-Venezia Giulia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

10 Carceri, la riforma rischia di slittare a dopo il voto. Troppe pene alternative


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei Funzionari del Corpo. Capitolo 2

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

5 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

6 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia