Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Udine.Anche l’assistenza in carcere spetta all’Azienda per i servizi sanitari

Polizia Penitenziaria - Udine.Anche l’assistenza in carcere spetta all’Azienda per i servizi sanitari


Notizia del 05/01/2014 - UDINE
Letto (1672 volte)
 Stampa questo articolo


UDINE. Da questa settimana l’Azienda per i servizi sanitari 4 del Medio Friuli dovrà anche sobbarcarsi gli oneri della sanità penitenziaria che prima erano in capo al Ministero della giustizia.
Non un compito da poco, visto che la popolazione carceraria a Udine si aggira sulle duecento unità.
Un piccolo villaggio di cui l’Azienda dovrà farsi carico, tenendo presente la complessità che molti casi presentano, sia in caso al problema delle dipendenze da sostanze alcoliche che da stupefacenti, per non parlare della forte necessità di assistenza psicologica.
«Assieme ai miei collaboratori – fa il punto il direttore generale Giorgio Ros – ho tracciato un piano per prendere in carico queste nuove funzioni. Siamo partiti con l’assunzione del personale che già operava all’interno della struttura carceraria, cinque persone che ora sono alle nostre dipendenze, altre funzioni saranno realizzate in convenzione. Abbiamo nominato la dottoressa Gianna Zamaro, già responsabile del Distretto di Udine come coordinatrice di tutta l’attività».
Nei giorni scorsi si sono susseguite le ispezioni all’interno delle strutture carcerarie, verificando la dotazione degli ambulatori e delle attrezzature. La direzione sta anche stilando un piano di interventi a carattere strutturale che dovrà essere messo a punto.
«Per noi - fa il punto il direttore generale – si tratta di un trimestre di rodaggio nel quale ci misureremo con nuove competenze anche se conoscevamo già la struttura carceraria di via Spalato dove ci sono realtà come l’Acat che già lavorano come del resto il nostro personale psichiatrico. Si tratta – tira le somme Ros– di mettere insieme le risorse e assumere in capo all’Azienda per i servizi sanitari 4 le varie funzioni, con qualche preoccupazione rispetto alla parte gestionale».
A fare la differenza, e a far quadrare i conti, dovranno essere i finanziamenti che saranno destinati all’Azienda per questa nuova incombenza. Dopo che l’accordo per il finanziamento Stato-Regione, ora sarà Trieste a dover ripartire i fondi fra le Aziende sanitarie, come l’Ass 4 del Medio Friuli e l’Ass3 dell’Alto Friuli. (a.c.)

messageroveneto 

STATISTICHE CARCERI REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA
Statistiche carceri Regione Friuli-Venezia Giulia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

2 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

3 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

4 Agente penitenziario arrestato per intralcio alla giustizia e falso nel carcere di Milano San Vittore Francesco Di Cataldo

5 La fidanzata: porti la divisa in modo indegno. Poliziotto penitenziario consegnava telefoni e droga in carcere a Bologna

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

8 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

9 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti

10 Bambino neonato utilizzato durante i colloqui in carcere per consegnare droga e telefonino al padre detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

2 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

3 Il Messaggero: stanziati fondi per rinnovo contratto polizia, dovrebbero essere circa 100 euro a regime

4 Congedo programmato e malattia

5 Impedire l’accesso e l’utilizzo dei telefonini in carcere è possibile. Perché il DAP non agisce?

6 Agente di Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza. Sposato, con tre figli, era in servizio nel carcere di Padova

7 Cacciati dalla sede centrale torneranno a lavorare in periferia, ma nel frattempo ...

8 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

9 Concorso vice ispettori di Polizia Penitenziaria. Interrogazione parlamentare sui ritardi del DAP

10 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale