Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Un agente penitenziario spara all'interno di un ristorante

Polizia Penitenziaria - Un agente penitenziario spara all'interno di un ristorante


Notizia del 25/06/2012 - FORLĚ-CESENA
Letto (4510 volte)
 Stampa questo articolo


In un ristorante a Forli, un poliziotto penitenziario ha perso la calma e, dopo aver impugnato la sua pistola d'ordinanza, ha sparato un colpo. Lo sparo è stato l'apice di una situazione che si è scaldata durante la serata. L'agente penitenziario, per tutta la sera, ha avuto un comportamento violento con un linguaggio volgare fatto di bestemmie e parolacce. L'uomo è stato arrestato dopo che si era allontanato dal locale. (ndr) 

Ha sparato sotto il tavolo al ristorante perché era andato su tutte le furie, scalfendo il pavimento e sfiorando gli altri clienti. Ha dell’incredibile l’episodio capitato l’altra sera all’Osteria dai Tosi, locale cult che si trova in via Donizetti, laterale di via Ansuino da Forlì all’Arcella. Nei guai è finito un agente della Polizia Penitenziaria, 35 anni, padovano, che lavora nel carcere di Rovigo, denunciato dalla squadra Mobile di Padova. All’uomo è stata sequestrata l’arma di ordinanza e, inoltre, quasi certamente il suo gesto avrà conseguenze anche sul posto di lavoro.
 
Fortunatamente il proiettile non ha ferito gli altri avventori del locale, ma dal racconto fatto da uno dei proprietari, Mauro Roghel (che gestisce l’osteria insieme al fratello Cristiano) si può veramente parlare di una fatalità. Il colpo esploso sotto il tavolo, infatti, ha frantumato una piastrella del pavimento e un frammento di ogiva si è conficcato nel montante di una finestra. «Quel tizio non l’avevo mai visto» ha spiegato Mauro Roghel «sebbene fosse seduto al tavolo con altre due persone, una delle quali è un nostro cliente. Francamente non ho ancora ben chiaro cosa abbia scatenato la sua ira. E tutto sommato importa poco. Più importante è che nessuno si sia fatto male e che la faccenda sia conclusa».
 
Il fatto è accaduto sabato sera alle 23,30. L’uomo, seduto al tavolo (visibilmente alterato) urla e bestemmia, tanto che una delle cameriere ad un certo punto si ferma e lo prega di abbassare i toni, per non disturbare la clientela (al momento dello sparo c’erano circa 20 persone). L'agente penitenziario non replica e la cosa sembra finita lì. Invece, lo stesso all’improvviso spara un colpo sotto il tavolo. I clienti si spaventano, alcune ragazze urlano dicendo di aver sentito schegge sulle gambe (probabilmente pezzi di piastrella). In un primo istante i più pensano a un petardo. Ma c’è chi ha visto. E chiama il 113. Un istante dopo chiama anche il proprietario.
 
Sul posto arriva una Volante. Testimoni parlano chiaramente di una pistola. Ma, nel frattempo, l’agente se n’è andato. L’uomo viene rintracciato tre ore dopo dalla squadra Mobile. Si giustifica dicendo che il colpi gli è partito mentre aveva la pistola nella cintola. Ma i pantaloni che indossa non sono bucati. E parte la denuncia.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Bambino di 5 anni muore in piscina: il papà è un Agente della Polizia Penitenziaria

2 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

3 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

4 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

5 Agente di Polizia Penitenziaria e arbitro per i detenuti AS: nuovo posto di servizio nel carcere di Terni

6 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

7 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

8 Matrimonio tra Poliziotta penitenziaria e detenuto: lei lo aiutò ad evadere dal carcere svizzero

9 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

10 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?

2 Adesso che è legge il reato di "tortura" sicuramente abbiamo risolto il problema ... quindi se facciamo una legge contro l''imbecillità la debelliamo dal Paese?

3 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

4 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

5 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

6 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

7 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

8 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

9 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

10 Fiamme Azzurre, nuova stagione olimpica e nuova location per la preparazione di Anna Cappellini e Luca Lanotte