Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Un Generale della Polizia Penitenziaria viene sostituito da un Generale dei Carabinieri in pensione

Polizia Penitenziaria - Un Generale della Polizia Penitenziaria viene sostituito da un Generale dei Carabinieri in pensione


Notizia del 25/09/2012 - ROMA
Letto (4764 volte)
 Stampa questo articolo


I tentativi di mantenere un decoro di comportamento, all'interno del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, sembrano vacillare. Un Generale della polizia Penitenziaria viene sollevato dal suo incarico per far posto ad un Generale dei Carabinieri. (ndr)

Il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, si dice "seriamente sconcertato" per talune determinazioni dell’Amministrazione penitenziaria che contrastano palesemente con i provvedimenti del Governo in materia di revisione della spesa.
«Ogni giorno scopriamo le assurdità che caratterizzano l’Amministrazione Penitenziaria - si legge in una nota - ».

«Dopo la vergogna delle Maserati e delle Bmw usate per accompagnare gli "alti" dirigenti del DAP mentre i mezzi dei Nuclei Traduzioni sono fermi nelle officine perchè mancano i soldi per ripararli e per acquistare la benzina, dopo le decine di Land Rover costate centomila euro l’una per accompagnare i collaboratori di giustizia ed invece distolte per portare in giro i dirigenti penitenziari, dopo gli uomini ed i mezzi distolti per portare in giro ex Ministri ed ex Sottosegretari, dopo aver saputo che per anni l’Amministrazione penitenziaria ha pagato undicimila euro all’anno per acquisto di giornali e periodici nonostante la quotidiana rassegna stampa realizzata dal Ministero della Giustizia e 5 milioni di euro per la Rivista "Le Due Città" che nessuno legge - denuncia il Segretario Generale SAPPE Donato CAPECE - veniamo a sapere oggi che il Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Giovanni Tamburino ha sollevato dall’incarico di Direttore del CED del DAP un Generale della Polizia Penitenziaria per mettere al suo posto, con contratto oneroso, un Generale in pensione dei Carabinieri.

Il provvedimento sarebbe già alla firma della Ministro della Giustizia Severino, alla quale abbiamo già inviato una formale nota di protesta: la Guardasigilli blocchi questo ingiustificato sperpero di denaro pubblico. In questo strano clima di spending review, dove si cerca di tagliare e tassare la povera gente pur di recuperare denaro per le casse dello Stato, queste spese del DAP sono davvero una vergogna».

grnet.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 La frutta non ci piace». Scattano violenza e intimidazioni da parte dei detenuti al 41 bis

10 Gratteri: “Campi di lavoro per i mafiosi se vogliono mangiare”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Le caserme (quasi) gratis della Polizia Penitenziaria

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro