Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Unità cinofile di passaggio aiutano i Carabinieri a ritrovare la droga gettata da un’’auto in un posto di blocco

Polizia Penitenziaria - Unità cinofile di passaggio aiutano i Carabinieri a ritrovare la droga gettata da un’’auto in un posto di blocco


Notizia del 16/04/2015 - PALERMO
Letto (2145 volte)
 Stampa questo articolo


Due vittoriesi e un tunisino sono stati arrestati per droga nel Palermitano dai carabinieri, la cui attività prosegue senza sosta per il contrasto dello smercio di sostanze stupefacenti. I militari della Compagnia di Petralia Sottana ed in particolare quelli della Stazione di Castellana Sicula hanno arrestato tre persone con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di Antonio Cacciapaglia e Rosario Mario Belluardo, entrambi di Vittoria e rispettivamente di 47 e 49 anni, e il tunisino Taoufik Abbes, 36 anni. I tre a bordo di un’Alfa Romeo 156, provenienti da Palermo, stavano percorrendo la statale 643 in direzione della la statale 120, quando, giunti all’altezza del bivio Donalegge, si sono imbattuti in un posto di controllo dei carabinieri della stazione di Castellana Sicula, che avendo notato l’atteggiamento sospetto dei tre individui ed in modo particolare dell’autista, hanno deciso di intimare l’alt. Il conducente invece di fermarsi, ha iniziato ad accelerare dandosi alla fuga. E’ iniziato così un lungo inseguimento, nel corso del quale i carabinieri hanno notato che uno degli occupanti del mezzo in fuga, con un gesto veloce lanciava dal finestrino un involucro. Dopo quasi due chilometri di inseguimento, i fuggitivi sono stati bloccati.

Nel frattempo sono giunte in ausilio tutte le altre pattuglie in servizio nel territorio della compagnia di Petralia Sottana e con la collaborazione di tutti i militari intervenuti nonché di due agenti della Polizia Penitenziaria appartenenti al servizio cinofili che casualmente si trovavano a transitare sulla statale 120, dopo accurate ricerche in zona, è stato possibile individuare e recuperare l’involucro gettato durante la folle corsa dai tre uomini. All’interno della confezione sigillata e chiusa con il cellophane, sono stati rinvenuti 40 grammi circa di eroina.  La sostanza stupefacente è stata rinvenuta dal  cane NIKAR condotto dall'ass. c. Giuseppe C. Il controllo si estendeva quindi all'automobile dove il cane QUTER, condotto dall’ass. c. Antonio F., rinveniva nel bagagliaio un flacone di colore rosso scuro contente presumibilmente metadone. La droga recuperata, è risultata verosimilmente ancora da tagliare, pertanto sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato certamente parecchi soldi. I tre arrestati sono stati condotti nel carcere «Cavallacci» di Termini Imerese.

corrierediragusa.it - polizia-penitenziaria.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

5 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”