Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Velletri, carabinieri beffati: detenuto in manette se la dà a gambe

Polizia Penitenziaria - Velletri, carabinieri beffati: detenuto in manette se la dà a gambe


Notizia del 30/07/2014 - ROMA
Letto (1902 volte)
 Stampa questo articolo


È caccia a un pregiudicato di origine marocchina che, arrestato e condannato per direttissima, è riuscito ieri a scappare dall’auto dei carabinieri proprio davanti il cancello del carcere di Velletri.

LA FUGA – Immediate sono scattate le ricerche dell’uomo, Omar Lahbim, e sul posto sono intervenuti l’unità cinofile e un elicottero. La fuga, avvenuta intorno alle 15.00, si sarebbe svolta in un’area di competenza del carcere dove, come più volte denunciato dal SI.P.PE, il livello di sicurezza sarebbe insufficiente, specie nelle ore notturne, quando l’area risulta scarsamente illuminata.

LA CARENZA DI ORGANICO – Va ricordato che il sindacato della Polizia Penitenziaria il 21 giugno scorso aveva manifestato davanti a quel carcere per denunciare le tragiche condizioni di sovraffollamento e degrado della struttura e la carenza del personale. Dal 30 aprile 2014, secondo i dati ufficiali del Dap, il numero dei detenuti presenti nel carcere di Velletri è di 607, il personale previsto dalla pianta organica è di 179 unità, mentre quello amministrato è costituito da 175 unità maschili. Secondo il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria nel carcere di Velletri ci sarebbe una carenza di solo 4 unità, ma secondo il sindacato di Polizia Penitenziaria questi dati non tengono conto di circa 29 agenti distaccati in altri istituti e palazzi del potere e di 12 agenti assenti per lunga malattia.

LE DIFFICILI CONDIZIONI DI LAVORO – I poliziotti penitenziari che di fatto operano nel carcere di Velletri sono quindi in numero inferiore rispetto a quello indicato nella pianta organica, costringendo quindi la Direzione del Carcere a ricorrere alle prestazioni di lavoro straordinario, con pregiudizio alle casse statali ma soprattutto al benessere psicofisico del personale costretto a lavorare 8 o 9 ore al giorno in un ambiente degradante.

cinquequotidiano 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

6 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

7 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

8 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

9 Palermo, i familiari di Francesca Morvillo lasciano la fondazione Giovanni Falcone

10 Lanciano, poliziotti penitenziari costretti a saltare i pasti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino: perché negare l’evidenza dei benefici?