Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Videoconferenze a Palermo: quasi pronte tra detenuti e magistrati di sorveglianza

Polizia Penitenziaria - Videoconferenze a Palermo: quasi pronte tra detenuti e magistrati di sorveglianza


Notizia del 23/07/2012 - PALERMO
Letto (1965 volte)
 Stampa questo articolo


La tecnologia al servizio del carcere: soluzioni a costo zero - in tempo di crisi - per agevolare e intensificare i colloqui tra detenuti e magistrati di sorveglianza.

Questo, in sintesi, l'obiettivo del piano nazionale che il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria (Dap) ha iniziato a sperimentare in alcuni istituti penitenziari gia' dallo scorso mese di febbraio e che sta per partire anche negli istituti di Palermo Pagliarelli e Ucciardone. Lo riferisce il Dap in una nota. Sfruttare la potenzialita' della rete - si legge nel comunicato - per ottenere due risultati di pari importanza: da un lato contenere significativamente i tempi di attesa per i detenuti che chiedono di effettuare i colloqui con il magistrato di sorveglianza e dall'altro permettere un'importante riduzione, in termini spesa e di tempo, degli spostamenti dei magistrati che devono recarsi nelle carceri per incontrare i detenuti, senza considerare, poi, l'impiego del personale di Polizia Penitenziaria addetto al servizio di accompagnamento presso le sale riservate ai colloqui con i magistrati.

Le ultime sperimentazioni, in ordine di tempo - spiega il Dap - stanno per partire negli istituti di Palermo Pagliarelli e Ucciardone, dove venerdi' e sabato scorsi i tecnici informatici del Dap hanno messo a punto, insieme alle direzioni degli istituti e al Provveditore regionale, gli ultimi accorgimenti tecnici, ponendosi a supporto della Magistratura di Sorveglianza del capoluogo siciliano.

palermo.repubblica.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Arretrati a Forze dell''Ordine, bidelli e docenti: ecco data ufficiale e importi

4 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Il Ministro Orlando, la riforma penitenziaria e il depotenziamento del GOM

3 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

4 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

5 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

6 La perquisizione straordinaria

7 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

8 Lo stress dell’agente penitenziario: momento ancora possibile di cambiamento

9 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

10 Video: detenuti che puliscono i parchi di Roma accompagnati dalla Polizia Penitenziaria