Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Vigilanza dinamica anche a detenuto che aggredisce Agenti in ogni carcere

Polizia Penitenziaria - Vigilanza dinamica anche a detenuto che aggredisce Agenti in ogni carcere


Notizia del 05/07/2014 - MODENA
Letto (2044 volte)
 Stampa questo articolo


Regime aperto? Vigilanza dinamica? Tutto va bene per alleviare le condizioni di detenuti che a Modena, come in tante altre carceri del paese, sono costretti all’ozio nelle celle per 22 ore al giorno.

Ma deve esserci un sistema per proteggersi dai violenti che attaccano briga con i Poliziotti penitenziari e che spesso e volentieri, come nel caso del detenuto magrebino denunciato dal Sappe, finiscono per scatenare risse nei cortili degli istituti. E’ questo per l’appunto il caso del detenuto proveniente da Piacenza, dove si era reso responsabile di una rissa, che ha tentato di aggredire anche un ispettore della Polizia Penitenziaria, verso il quale ha rivolto sputi e insulti, nel carcere modenese Sant’Anna.

“Lo stesso soggetto – dichiarano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, e Francesco Campobasso, segretario regionale – in precedenza, sempre a Modena, aveva minacciato un sovrintendente e il comandante. Si tratta di un detenuto magrebino, ristretto nel regime aperto, a vigilanza dinamica. Il reparto detentivo interessato non ha adeguati sistemi di video sorveglianza, necessari per garantire l’incolumità del personale e degli altri detenuti”. Insomma un violento che in qualsiasi struttura venga trasferito combina guai. Ed è con casi del genere che le misure di deflazione studiate dal governo denotano tutti i propri limiti.

emiliaromagna24news.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

5 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

6 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

7 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Ma chi siamo?

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia