Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Vilipendio al Profeta Maometto e lesioni: due Poliziotti penitenziari condannati in primo grado

Polizia Penitenziaria - Vilipendio al Profeta Maometto e lesioni: due Poliziotti penitenziari condannati in primo grado


Notizia del 23/01/2015 - ASTI
Letto (2710 volte)
 Stampa questo articolo


Le motivazioni della sentenza sono durissime. Il giudice Giulio Corato parla di «vilipendio al Profeta della religione islamica», di violazione dei diritti costituzionali e non concede le attenuanti generiche ai due agenti di Polizia Penitenziaria del carcere di Quarto condannati a dicembre per lesioni gravi e violenza privata ai danni di un detenuto di fede islamica, Mohammed Carlos Gola, 29 anni, ora residente a Portacomaro. Per il sovrintendente C. R., 50 anni, era stata disposta una pena di 2 anni e 8 mesi e per l’assistente N. S. 2 anni e 2 mesi.  

I fatti  

Le dichiarazioni di Gola sono compatibili con le lesioni riscontrate da quattro medici in servizio a Quarto e dallo specialista di medicina legale Gianluca Novellone, incaricato dal difensore del detenuto, l’avvocato Guido Cardello. Gola nel maggio 2010 aveva raccontato il pestaggio a Cardello. R. nell’infermeria del penitenziario avrebbe insultato il giovane dicendo «il vostro Profeta puzzava e ci puzzava anche quella c... di barba», dopo aver pronunciato frasi denigratorie sulla barba portata da Gola. 

Il recluso avrebbe reagito tirando un calcio a una scrivania. Una reazione definita dal giudice «giustamente scomposta» perché proporzionata all’offesa. A quel punto sarebbe scattato il pestaggio, con R. e S. che tagliano anche una ciocca di barba alla vittima per umiliarla. Mancano invece i riscontri su una sorta di tentativo di impiccagione denunciato da Gola, e su questo punto è stata disposta l’assoluzione. 

La sentenza  

Gli imputati sono incensurati, ma per il giudice non meritano le attenuanti generiche e anzi la procura ha ragione nel contestare l’aggravante dei «futili motivi». R. e S., secondo il magistrato hanno violato i diritti costituzionali del detenuto Gola. 

La difesa  

«Gola non è credibile, la sua versione è inverosimile. Racconta un sacco di frottole. Faremo appello» indica l’avvocato Maurizio La Matina, legale dell’assistente S.. I due agenti sono ancora in servizio. «Devono pagare un risarcimento di 10 mila euro, su questo punto la sentenza è già esecutiva. Ora mettano mano al portafogli» dice invece l’avvocato Cardello.

lastampa.it

 

Decine di detenuti di fede islamica in rivolta al grido al grido di "Allah" e "Isis" nel carcere di Padova: due Poliziotti penitenziari feriti

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Riordino vuol dire mettere ordine

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?