Violenta aggressione, questa mattina nel carcere di Firenze Sollicciano, a un Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel Reparto detentivo “Transito 1” da parte di un detenuto che, uscendo dalla doccia" />

  Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Violenta aggressione nel carcere di Sollicciano, il Sappe chiede un’ispezione ministeriale

Polizia Penitenziaria - Violenta aggressione nel carcere di Sollicciano, il Sappe chiede un’ispezione ministeriale


Notizia del 16/03/2016 - FIRENZE
Letto (1486 volte)
 Stampa questo articolo


Violenta aggressione, questa mattina nel carcere di Firenze Sollicciano, a un Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel Reparto detentivo “Transito 1” da parte di un detenuto che, uscendo dalla doccia, lo ha colpito violentemente con una testa. Ne da notizia il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, che ha già chiesto “un’ispezione ministeriale in carcere per verificare le molte anomalie che si registrano sistematicamente sull’organizzazione del lavoro del Personale di Polizia Penitenziaria”. Spiega Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria: “E’ inaccettabile questa ennesima aggressione a un poliziotto penitenziario in servizio. Abbiamo segnalato al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria di Roma le significative disfunzioni e inconvenienti che riflettono sulla sicurezza e sulla operatività della Casa Circondariale di Firenze Sollicciano e del personale di Polizia Penitenziaria che vi lavora con professionalità, abnegazione e umanità nonostante una grave carenza di organico ed una organizzazione del lavoro assolutamente precaria e fatiscente. Tutte criticità che vedono coinvolto il Comandante di Reparto del carcere di Sollicciano, evidentemente senza adeguati stimoli professionali. Tutto questo, a parere del SAPPE, conferma con chiarezza come la gestione e l’organizzazione della Casa Circondariale di Firenze Sollicciano sono decisamente deficitarie per cui occorre che le Autorità ministeriali intervengano con la massima sollecitudine, con una ispezione interna e con l’avvicendamento del Comandante del Reparto di Polizia Penitenziaria”. Aggiunge Pasquale Salemme, segretario regionale SAPPE per la Toscana: “Il SAPPE denuncia da anni la cattiva gestione dell’Istituto di Sollicciano. Mi sembra giunto il momento che il Comandante del Reparto della Polizia Penitenziaria sia avvicendato, visto che sono le sue determinazioni a creare difficoltà e disagi. Tante, troppe le cose che non vanno nel carcere di Sollicciano. Basti pensare che nell’anno 2015 si sono contati numerosi eventi critici: 427 atti di autolesionismo, 43 tentati suicidi sventati in tempo dalla Polizia Penitenziaria, 2 suicidi, 2 decessi per cause naturali, 25 colluttazioni, 6 ferimenti e persino 2 tentati omicidi. L’Amministrazione Penitenziaria non può continuare a restare insensibili rispetto a questo sfascio!” Rispetto agli oltre 3.300 detenuti che affollano le carceri regionali della Toscana, la Casa Circondariale di Firenze Sollicciano ospitava, il 29 febbraio scorso, 714 detenuti rispetto ai 490 posti letto regolamentari:647 gli uomini, 67 le donne, 315 erano gli imputati e 399 i condannati. 464 i detenuti stranieri, pari a circa il 65% dei presenti. L’organico di Polizia Penitenziaria previsto è di 696 unità mentre in servizio effettivo ve ne sono 215 in meno, 481.

sappe

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Aumentano gli stipendi per i detenuti, tredicesima e quattordicesima. La protesta del Sappe: Poliziotti con stipendi bloccati da dieci anni

3 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

4 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

5 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Agente penitenziario si getta nel fiume Volturno e salva un uomo che voleva suicidarsi

8 Orlando incontra i Radicali: decreti attuativi della riforma penitenziaria pronti entro fine mese

9 Donna con mandato di cattura si presenta in carcere per il colloquio con il marito: arrestata dalla Polizia Penitenziaria

10 Entro dicembre riapre la sezione 41-bis nel carcere di Cuneo


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 Direttore e Comandante si schierano con i Sindacati: Andrea Orlando rinuncia alla visita al carcere di Bologna

5 35 anni di servizio da sfigato e, alla fine, una pensione da sfigato

6 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

7 Filippo Facci su Libero fotografa alla perfezione la situazione attuale della Polizia Penitenziaria

8 10, 100, 1000 Direttrice e Comandante di Bologna: Andrea stai sereno ...

9 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

10 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"