Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Virginia: boicottaggio delle case farmaceutiche, ritorna sedia elettrica

Polizia Penitenziaria - Virginia: boicottaggio delle case farmaceutiche, ritorna sedia elettrica


Notizia del 06/02/2014 - ESTERO
Letto (1301 volte)
 Stampa questo articolo


New York. In assenza del cocktail letale, utilizzato solitamente per eseguire la pena di morte, una decisione inaspettata viene presa negli Stati Uniti: il ritorno della sedia elettrica.

La pena di morte è sempre stato un argomento molto discusso sotto vari punti di vista, ora la problematica deriva dalla mancanza di farmaci corretti che ha spinto la Camera, in Virginia, a votare a favore della reintodruzione della terrificante sedia di morte. I metodi di esecuzione erano già stati analizzati dalla Corte Suprema degli Stati Uniti che aveva dichiarato “incostituzionali” la camera a gas, la sedia elettrica e l'impiccagione, considerate punizioni crudeli e in alcuni casi inusuali; proclamando invece “costituzionale” l'iniezione letale.

Tuttavia, sono sempre maggiori le cause farmaceutiche che rifiutano di realizzare il mix mortale, ottenuto mescolando tre tipi di farmaci, ormai introvabile dal 1976. E così che si è andati alla ricerca di farmaci alternativi, che in diversi casi provocano reazioni inaspettate, problemi e sofferenza, spesso anche per periodi prolungati.

Particolare fu il caso di un detenuto dell'Ohio, che condannato a morte, subì l'iniezione di un farmaco “alternativo” e morì dopo 13 minuti di atroci sofferenze. Debra Gardner, vicedirettore del dipartimento giudiziario, ha dichiarato: “Non abbiamo ancora trovato un'alternativa adeguata”.

L'unica soluzione, almeno quella più fattibile seppure provvisoria, è il ritorno alla sedia elettrica. Dopo il “si” favorevole della Camera bisognerà però aspettare la risposta del Senato, che dovrà affrontare questa delicata problematica in settimana.

“La sedia elettrica - ha ribadito la Gardner - è un metodo che causa solo piccole bruciature, scarsamente visibili”. Sino ad oggi la legge della Virginia permetteva ai detenuti di scegliere tra l'iniezione letale e la sedia elettrica, ma di fatto quest'ultimo metodo era del tutto abolito. Tuttavia in diversi stati il condannato può scegliere anche di appellarsi all'utilizzo di fucilazione e camera a gas.

pupia

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

6 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

7 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

8 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

9 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili

10 Detenuti ottenevano misure alternative per lavorare, ma le ditte erano false e il lavoro inesistente


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

4 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

5 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

6 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

9 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria