Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Visita in carcere al marito: nel pacco c'erano pantofole, pigiama e 19mila euro in contanti

Polizia Penitenziaria - Visita in carcere al marito: nel pacco c'erano pantofole, pigiama e 19mila euro in contanti


Notizia del 09/10/2015 - FIRENZE
Letto (3265 volte)
 Stampa questo articolo


Il pigiama, le pantofole e 19mila euro in contanti: è quanto hanno trovato gli agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Sollicciano, alla periferia di Firenze, in una valigia consegnata dalla moglie all‘imprenditore di Chioggia (Venezia) Gianfranco Boscolo Contadin, lì detenuto.

La quanto meno curiosa scoperta risale al giugno del 2014, pochi giorni dopo gli arresti dello scandalo Mose, ma è diventata di pubblico dominio soltanto adesso perché, come spiega Gianluca Amadori sul Gazzettino, il verbale di sequestro di tutti quei soldi (un pacco di 38 banconote da 500 euro) è diventato consultabile dopo essere stato depositato assieme alle centinaia di migliaia di altri documenti di cui è composto il fascicolo dell’inchiesta, in vista dell’udienza preliminare che si aprirà il prossimo 22 ottobre.

Racconta Amadori: “Quella valigia era destinata ad un importante imprenditore di Chioggia, Gianfranco Boscolo Contadin, detto Flavio, della Nuova Coedmar, una delle aziende impegnate nei lavori del Mose, il quale nell’autunno dello scorso anno ha chiesto e ottenuto il patteggiamento di due anni di reclusione per i reati di corruzione e false fatture, oltre alla confisca di una consistente somma di denaro. I soldi, a quanto pare, erano stati nascosti dalla moglie di Gianfranco Boscolo Contadin la quale, in assenza di una cassaforte a casa, era solita custodire ingenti somme di denaro e altri oggetti preziosi nella valigia per metterli al sicuro da possibili furti”.

blitzquotidiano.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Carceri, salta la riforma: primo atto del nuovo Governo

3 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

4 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

9 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Giunge gradito … graditissimo il saluto del Ministro Orlando

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 L’elogio funebre di Nicolò Amato a Giuseppe Falcone

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane