<

Santissima Trinità, ancora un’aggressione ai danni di un agente penitenziario

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook
Nei giorni scorsi aveva aggredito e ferito alcuni agenti di polizia penitenziaria, ora il detenuto – ricoverato nel reparto psichitria del Santissima Trinità, Cagliari, ha ripetuto la stessa azione nei confronti di un altro agente.

Aggressioni al personale

La denuncia arriva dal Sappe, il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria e a ricostruire l’intera vicenda è il segretario provinciale, Ignazio Pireddu.
“Un’aggressione, l’ennesima, violenta ingiusta ed ingiustificata, che deve essere stigmatizzata e condannata senza alcun indugio e che merita severi e adeguati provvedimenti disciplinari e penali – si legge in una nota – . Il nostro collega, come anche gli altri feriti, sono stati colpiti con violenza durante la permanenza in ospedale del detenuto già protagonista di fatti di violenza. Basta! Al collega ferito va la solidarietà del Sappe ai poliziotti penitenziari feriti ma il Sappe ribadisce con fermezza che questi detenuti devono essere assegnati in strutture specializzate dove poterne seguire il percorso di recupero”
Poi la richiesta: “Bisogna che il Santissima Trinità metta a disposizione, e al più presto, il Repartino dedicato con alcune camere di sicurezza per la gestione dei detenuti ricoverati, anche al fine di preservare l’incolumità fisica dei poliziotti, del personale sanitario e dei liberi cittadini”.

Fonte: unionesarda.it

La tua opinione conta, lascia un commento
Commenta

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp