<

Se va avanti il concorso da dirigente penitenziario è finita ogni speranza per il Corpo

5
Share.

E’ finita la speranza!

Se si bandisce concorso per dirigenti penitenziari rimpiangeremo il passato.

Tante erano le aspettative per il nuovo governo giallo-verde, che almeno nei proclami e nei programmi si era mostrato vicino alle forze dell’ordine e alla Polizia Penitenziaria.

Addirittura il vice premier Salvini, aveva indossato anche la nostra amata divisa.

Ma purtroppo, a parte le promesse e i proclami e complice il mancato spoyl sistem al DAP, possiamo dire che il peggio per i 40 mila uomini della Polizia Penitenziaria non avrà mai fine.

E si parla con dati di fatto, basti pensare ai correttivi del riordino, dove un testo è stato pubblicizzato al personale ed ai sindacati ed un altro è stato approvato in Consiglio dei Ministri.

Alla fine non è passata la direzione generale della Polizia Penitenziaria, le nuove denominazioni di vice questore aggiunto penitenziario o di dirigente aggiunto penitenziario.

Non è passato un correttivo al riordino che rendesse sostanziale i benefici per il personale del ruolo agenti-assistenti ed una equa parametrazione dei sovrintendenti.

Neanche il ruolo apicale degli ispettori, già penalizzato in passato, è stato gratificato negli ultimi anni di faticoso servizio.

I servizi di Polizia Penitenziaria che svolgono attività di sicurezza e di polizia sono ancora in mano a dirigenti civili, che potrebbero essere anche obiettori di coscienza.

Insomma, non solo non c’è stato il cambiamento promesso, ma addirittura si sta per assistere alla definitiva sepoltura della Polizia Penitenziaria, in vista del nuovo bando per direttori penitenziari, categoria che in vista del nuovo ruolo unico dirigenziale, sembrava ormai definitivamente tumulata.

Eppure, per entrare nella storia della Polizia Penitenziaria sarebbe bastato poco … sarebbe bastato poco per accontentare i 40 mila soldati della Polizia Penitenziaria restituendogli ciò che gli è stato sottratto da qualche centinaia di civili.

In questo contesto si rimane attoniti e senza speranze e l’unica vera speranza è che questa sia solo una errata percezione dovuta al fatto che siamo stanchi, visto che le ferie estive tanto agognate sono vicine. Beh … speriamo che a settembre, dopo il breve riposo estivo, la visione dell’Appuntato Caputo sia differente.

About Author

5 commenti

  1. Sciogliete il corpo dei maggiordomi carcerari on

    Fate ancora finta di non capire?
    L’ unica salvezza è lo scioglimento della Polizia Penitenziaria con il conseguente passaggio in altro Corpo…. io mi accontenterei anche di passare nella Polizia Locale!!! 😂😂😂

  2. Che disdetta!! E pensare che qualcuno si era mostrato fiero e con il petto in fuori (guarda caso a favore di telecamere) mentre l’onnipresente Salvini arringava la folla plaudente esaltando il nostro lavoro e promettendo una nuova era per la Polizia Penitenziaria…. Che dire, dopo lo smacco del vergognoso rinnovo contrattuale (quello dei ‘pochi, maledetti e subito’), dopo l’obbrobrio partorito dallo schifordino (senza capo né coda…briciole alla PolPen distribuite al traino delle altre FF.OO.), un altro successo dei soliti noti, un’altra medaglia da appuntare sul petto delle loro giacche civili (non certo dell’uniforme dato che non la indossano più da molto, molto tempo…)

  3. @Tony
    Vedo che anche su questo nuovo sito non ci fai mancare il tuo nichilismo. Non è che ne avessimo particolare nostalgia …
    Sul vecchio sito avevo rinunciato a replicare alle tue contumelie, perché confesso che mi avevi preso per stanchezza.
    Ora, però, un po’ per il particolare livore del tuo commento, un po’ perché ne sento il dovere come padrone di casa di questo nuovo blog, non posso fare a meno di risponderti.
    Premetto che non riesco proprio a capire quale soddisfazione provi nello scrivere tante e tali cattiverie.
    Frustrazione? Risentimento? Vendetta? … questo potresti dircelo solo tu (sempreché tu ne sia consapevole, altrimenti ci vorrebbe un bravo analista).
    Certo che è molto comodo il ruolo del Leone da Tastiera, nascosto dietro all’anonimato.
    Io credo che per permettersi di criticare gli altri, e qualcuno in particolare, si dovrebbero avere i titoli per farlo. Si dovrebbe dimostrare di saper fare, o di aver fatto, meglio … altrimenti è pura demagogia.
    Indiscutibilmente criticare è molto più facile che fare.
    Per quello che mi riguarda, tu sei soltanto un anonimo detrattore che ha la capacità di scrivere quattro parole in forma comprensibile, probabilmente affetto da qualche sindrome depressiva, che sfoga le sue frustrazioni attaccando gli altri.
    Del resto quella di sminuire gli altri è la tipica reazione di chi ha una bassa autostima e una scarsa considerazione di se stesso.
    Firmati, dimostra chi sei e quanto vali e forse, dico forse, solo dopo potresti avere un po’ di credibilità … e magari meritarti una risposta nel merito.
    In conclusione ti invito ad una riflessione … ma se critichi sempre tutti e tutto, non è che sarai tu il problema?

    GB de Blasis

  4. @GB de Blasis
    Non credo di scrivere alcuna cattiveria, come da lei affermato, ma di esprimere in maniera educata e rispettosa – seppur sarcastica – le mie opinioni. Ricevere delle osservazioni che fotografano la realtà dei fatti – la invito a confutare le mie affermazioni, anziché attaccarmi sul piano personale senza nemmeno conoscermi – è il rischio che si corre quando si apre il sito agli interventi degli internauti. Non si può sempre pretendere di ricevere complimenti, ma si devono mettere in conto che esistano dei pareri fuori dal coro. Io intervengo solo e soltanto quando quello che pubblicate mi risulta non condivisibile; se questo vi dà tanto fastidio, vuol dire che probabilmente colpisco nel segno.
    Un’ultima cosa; io non sono affatto frustrato, infatti i miei scritti tutto sono fuorché offensivi e questa la grande differenza tra noi due. In conclusione la invito ad una riflessione…ma se le sue reazioni sono così scomposte, non sarà lei quello con una bassa autostima e una scarsa considerazione di se stesso?

    • @Tony
      … Firmati, dimostra chi sei e quanto vali e forse, dico forse, solo dopo potresti avere un po’ di credibilità … e magari meritarti una risposta nel merito.
      In conclusione ti invito ad una riflessione … ma se critichi sempre tutti e tutto, non è che sarai tu il problema?

      GB de Blasis

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp