<

Categoria: ministro giustizia

E siamo noi, siamo noi noi!”. C’è un passato da vocalist per il Ministro della Giustizia, il grilino Alfonso Bonafede. Bonafede è di Mazara del Vallo, città dove torna spesso, e da quando è diventato Guardasigilli del governo di Lega e Cinque Stelle sono in tanti a ricordare quando intratteneva i giovani nella pista della discoteca Exstasy, a Mazara del Vallo. Erano i rampantissimi anni ’90 (quasi 2000 in verità) , e la foto di Bonafede – che si faceva chiamare, racconta qualcuno, Fofò Dj – finalmente noi di Tp24.it l’abbiamo trovata. Eccola. Chi lo doveva dire che un giorno…
“E’ successo qualcosa che non doveva accadere dice il Guardasigilli Bonafede. Per le mamme arrestate pensa a più detenzioni domiciliari e luoghi idonei” Era a Rebibbia dal 27 agosto Alice Sebaste, 33 anni, tedesca di nascita, georgiana per cittadinanza, arrestata per spaccio internazionale di stupefacenti: aveva con sé dieci chili di marijuana. Ma il suo crimine più grande l’ha commesso il 18 settembre, quando le telecamere di sorveglianza del carcere l’hanno ripresa mentre scaraventava giù dalle scale del nido della sezione femminile i suoi due figli, uccidendo sul colpo la bimba di sette mesi e causando la morte cerebrale del…
Lo scorso 11 luglio il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha esposto al Parlamento le linee programmatiche del suo Dicastero. In due separate audizioni, il Ministro Guardasigilli ha illustrato il suo complessivo disegno di riforma della giustizia alle Commissioni Giustizia di Senato  e Camera  riunite in assemblea plenaria. E lo ha fatto spaziando a 360° gradi, senza trascurare i temi spinosi della lotta senza quartiere alla corruzione, della legittima difesa e annunciando anche uno stop all’applicazione della riforma delle intercettazioni e aprendo a una “riscrittura” del provvedimento. «Ritengo di aver tracciato una discontinuità nel metodo. E da qui intendo partire, con determinazione, per…
WhatsApp Ricevi news su WhatsApp