Categoria: visite fiscali

Dipendenti pubblici che presentano un certificato di malattia sono soggetti alla visita fiscale INPS, fatta eccezione per casi di esonero. In questo articolo facciamo un po’ di chiarezza su qual è la retribuzione di un dipendente in malattia, se sono previsti delle decurtazioni, qual è il rischio relativo allo stipendio. Per spiegare tutto ciò facciamo riferimento alla legge 133/2008 che stabilisce le tempistiche relative e l’eventuale trattenute sullo stipendio. Visite fiscali INPS malattia e decurtazione stipendio: la legge 133/2008 L’articolo 71 della legge numero 133/2008 regolamenta proprio questo aspetto per i periodi di assenza causa malattia. I dipendenti delle pubbliche…

Torna alla Home

Giustificazione assenza visita medico fiscale, cosa dire Nuovi chiarimenti sulla visita fiscale INPS e in particolare  sull’assenza durante l’orario della visita del medico. E dunque l’assenza nelle fasce orarie di reperibilità. Cosa bisogna fare in questi casi? Quale è la procedura da seguire se ad esempio, in quel giorno e in quell’orario bisogna andare dal proprio medico curante? Insomma come giustificare la propria assenza senza correre rischi? Andiamo a dare un po’ di informazioni utili. Visita Fiscale INPS: terapia durante l’orario di reperibilità? Ecco cosa fare? Mettiamo il caso il soggetto assente dal lavoro per malattia debba recarsi dal medico curante o…

Torna alla Home

Il sistema della visita fiscale Inps, con il cervellone per ora messo in stallo, è finalizzato a contrastare i furbetti delle assenze strategiche. Ovvero coloro i quali si assentano dal lavoro per malattia sempre a ridosso di weekend e giorni festivi, di fatto prolungando i periodi vacanzieri. Come riporta Il Giornale, una sentenza del Tribunale di Roma Sezione Lavoro ha però dato una speranza ai datori di lavoro che finora si sono visti con le mani legate di fronte a questo spiacevole fenomeno. Il tribunale ha infatti riconosciuto legittimo il licenziamento nei confronti di dipendenti che usano ferie, permessi e assenze…

Torna alla Home

Cosa fare se il medico Inps passa fuori dagli orari di reperibilità? Bisogna comunque aprire? E come dimostrare che si era irreperibili ma fuori fascia oraria? Si chiamano fasce orarie di reperibilità proprio perché, entro questi orari, il lavoratore in malattia deve essere reperibile presso il domicilio indicato nel certificato medico per la visita fiscale. Ma se il medico Inps bussa prima o dopo la fascia di reperibilità che fare? Visita fiscale fuori orario: reperibile o no al controllo? Le ipotesi prospettabili in caso di controllo Inps fuori orario sono due: o il lavoratore è in casa oppure no. Nel primo caso il dubbio…

Torna alla Home

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp