<

Adesso basta! Disertiamo l’Annuale della Polizia Penitenziaria e la Festa della Repubblica.

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

Dopo aver ridotto la Banda del Corpo a una misera Fanfara, “si indice un interpello straordinario (che in quanto ‘straordinario’ suscita seri dubbi sulla legittimità della firma di chi è decaduto dall’incarico), per il personale appartenente ai ruoli non direttivi del Corpo, maschili e femminili, per l’impiego rigorosamente temporaneo di un orchestrale” … toccata e fuga, insomma!

Il titolo non tragga in inganno e che non si gridi all’ammutinamento, non è questo il senso, bensì il mitologico sentimento di riappropriarsi della dignità, del ruolo, delle prerogative e del  riconoscimento dei sacrifici dei più a vantaggio esclusivo della dirigenza penitenziaria, compresa quella che  proviene dal Corpo, se tra i requisiti non ci sarà l’aver provato per un congruo periodo cosa significa stare in istituto, in “galera”, e  comandare  uomini: altrimenti saranno come la dirigenza che già abbiamo e che non conosce le dinamiche e le problematiche che saranno chiamati a risolvere (pronti a spogliarsi della uniforme) … solo carrieristi a danno dei diseredati, giacché non saranno in grado di comprenderne le esigenze e di motivare il recupero dell’assenza per malattia negli istituti … carenza di personale che avrà pure una sua causa, o  più concause.

Il poliziotto penitenziario serve quando apre e chiude i blindi, serve quando si tratta di prendere sberle, non solo metaforiche, serve per le cerimonie, serve sempre … mentre la dirigenza raccoglie plausi e applausi e si pavoneggia tra le autorità nelle manifestazioni pubbliche, rigorosamente al riparo del tendone per il solleone, per la pioggia e, allargando l’orizzonte,  anche per le responsabilità …pronti ad essere camerlenghi del sovrano di turno (tanto loro restano e il sovrano cambierà) …

E poi, la rotazione … se s’ha da fare facciamola pure, ma che valga per tutti! Benché non mi sovviene alcuna norma che la preveda se non per i dirigenti, facciamola anche nelle segreterie, oltre che negli Uffici, e non solo del dipartimento, ma anche del ministero, dei tribunali, degli archivi notarili … e pure nella Banda … o forse gli uffici al di fuori del dipartimento sono trasparenti e non hanno sacche di potere al loro interno, come ha detto qualcuno?
E comunque, il “potere” non lo gestisce certo il poliziotto…

E se niente cambia, ridicolizziamoci anziché fare finta di voler migliorare, sapendo di farlo … e la Banda suoni per celebrare la morte del Corpo!

Anche perché, state certi, cambiando i suonatori la musica non cambierà di una nota!

Perciò, quest’anno cerchiamo di dimostrare tutto il nostro malcontento per come siamo amministrati: disertiamo l’Annuale del Corpo e la Festa della Repubblica … perchè noi non abbiamo proprio nulla da festeggiare!

 

La tua opinione conta, lascia un commento
Commenta

Torna alla Home

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp

SUPPORTO

WHATSAPP

Vuoi Assistenza su Concorsi e Pensioni?

Abbiamo dedicato un esperto che ti assisterà per i CONCORSI ed un altro esperto che ti darà supporto per quanto riguarda le PENSIONI.