Biella, la Polizia Penitenziaria rende onore al collega Antonio Marra scomparso ieri

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

Gli agenti della Polizia Penitenziaria rendono gli onori al Sovraintendente Capo Antonio Marra, deceduto ieri mattina, 6 marzo, per una malattia che non gli ha lasciato scampo.
“Marra era un grande personaggio, un poliziotto da tante caratteristiche – commentano i colleghi – una persona di animo buono e un operatore qualificato nel lavoro. Era tutto per la sua famiglia i suoi due figli e dopo essersi congedato aveva raggiunto il suo paese nativo nel leccese”.
Il saluto al feretro, davanti alla casa circondariale di via dei Tigli, è stato momento di grande commozione tra gli uomini della Polizia Penitenziaria  che lo hanno ricordato con affetto

Sanremo, una folla commossa per l’addio all’assistente capo Demetrio Mureddu

 

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp