Dap interpelli per dirigente alla D.G. dei detenuti e del trattamento e Provveditore di Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta

0
Share.
Vuoi essere aggiornato con tutte le VIDEO-NOTIZIE? Iscriviti al nostro canale!

Il Capo di Gabinetto Fulvio Baldi ha disposto l’interpello per l’incarico dirigenziale di livello generale presso la Direzione Generale dei detenuti e del trattamento all’interno del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (DAP).

Le domande, corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato, nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

 

Inoltre, a breve sarà vacante il posto di Provveditore del Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per il Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta. Oggi il Capo di Gabinetto Fulvio Baldi ha disposto, quindi, un interpello – rivolto ai dirigenti generali penitenziari – per ricoprire il posto.

Le domande potranno essere presentate (per interoperabilità; per PEO protocollo.gabinet[email protected]; per PEC [email protected]) entro il 17 luglio 2019.

Le info:

Interpelli per incarichi dirigenziali di livello generale vacanti

Ai sensi dell’art. 20, comma 10, del C.C.N.L. del personale dirigente – Area 1, del D.M. 7 agosto 2009 recante “Criteri per l’affidamento, il mutamento e la revoca degli incarichi dirigenziali di prima fascia”, e del D.P.C.M. 15 giugno 2015, n. 84, recante “Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche””, si pubblicano le seguenti posizioni vacanti.

Avvisi 2 luglio 2019

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
DipartimentoDirezione generaleData pubblicazioneData scadenzaAnnotazioni
Dipartimento dell’amministrazione penitenziariaDirezione Generale dei detenuti e del trattamento2 luglio 2019 

17 luglio 2019

 

Posto vacante a breve

Sarà tenuta in particolare considerazione la significativa esperienza maturata in materia di esecuzione della pena.

Le domande, corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato, nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

Posizione dirigenziale di livello generale vacante
DipartimentoDirezione generaleData pubblicazioneData scadenzaAnnotazioni
Dipartimento dell’Amministrazione penitenziariaProvveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria
per il Piemonte, la Liguria e Valle d’Aosta
2 luglio 201917 luglio 2019Posto vacante a breve

 

Il presente interpello è rivolto ai dirigenti generali penitenziari.
Le domande, debitamente sottoscritte e corredate di curriculum vitae aggiornato e firmato nonché della dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, dovranno essere indirizzate esclusivamente al Signor Capo di Gabinetto e trasmesse utilizzando una delle seguenti modalità:

Il Capo di Gabinetto
Fulvio Baldi

 

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp