Il Fatto Quotidiano: Tutti i Procuratori Generali d’Italia contro Francesco Basentini

1
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

Tutti i Procuratori Generali d’ Italia contro Francesco Basentini, il Capo del D.A.P..
L’ 8 gennaio i Procuratori Generali hanno inviato una lettera al Ministro della Giustizia Bonafede, per esprimere preoccupazione per una decisione presa dal D.A.P. in solitaria: il ritiro di 150 agenti che lavorano presso le Procure con funzioni preziose, come la collaborazione con i Magistrati per l’esecuzione della pena o la sicurezza: “Vi è il rischio che si perda la professionalità acquisita dalla Polizia Penitenziaria” con una decisione presa senza “una consultazione” degli uffici coinvolti.
I Pg denunciano che addirittura Basentini non ha risposto “alle note di diverse Procure Generali e Corti d’Appello” e poichè il ritiro deciso non preveda alcuna alternativa “si prospettava concretamente la chiusura dei più grandi uffici giudiziari”.
Il riferimento è all’abbandono dei varchi di sicurezza dei Palazzi di Giustizia di Roma e Napoli.
La decisione di Basentini risale a poco prima di Natale, ma il funzionario della Polizia Penitenziaria di Roma scrive che eseguirà l’ordine solo quando saprà a chi lasciare le consegne.

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Torna alla Home

About Author

Avatar

1 commento

  1. Avatar

    I procuratori sollecitino il Ministero ad assumere i poliziotti necessari a garantire la sicurezza delle carceri e propria degli agenti. In guisa tale, ad esempio, da non consentire servizi solitari come quelli di Sissi Trovato Mazza, giustificati da carenza di personale.
    Il lavoro pericoloso si fa in carcere e vorrei sapere quanti sono i casi di suicidio in procura, cari Procuratori !

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp