La demagogia della politica e i veri problemi delle carceri

0
Share.
Vuoi essere aggiornato con tutte le VIDEO-NOTIZIE? Iscriviti al nostro canale!

Come definire una società che fa poco o nulla per curare i malati psichici e li abbandona in carcere quando commettono dei reati?
Come si possono definire i nostri politici che hanno lottato per chiudere gli OPG e sostituirli con le REMS e di fatto hanno riempito le carceri di pazzi?

Capite bene che i veri problemi delle carceri non sono i 3 mq stabiliti dalla CEDU e tutte quelle cazzate (del tipo levare i mq del letto o della bilancetta …) che avrebbero potuto essere  dibattute, contestate, attraverso incontri, dibattiti, una forte opposizione politica; il problema vero delle carceri oggi è che non vi è una politica adeguata, lungimirante, che possa ridisegnare il “sistema penitenziario”.

I problemi oggi derivano dalle migliaia di soggetti affetti da problemi psichiatrici, difficilissimi da gestire come detenuti,  un contesto multirazziale e multiculturale che crea incomprensione  e difficoltà di convivenza tra le varie etnie,  la radicalizzazione islamica, la povertà assoluta, economica e spirituale , l’analfabetismo dei detenuti che è ritornato ai tempi di anteguerra.

Questi sono solo alcuni tra i veri problemi delle carceri italiane che la politica ha ignorato sacrificandoli sull’altare del giustizialismo e del manettarismo. Purtroppo al Governo non abbiamo avuto dei personaggi competenti in materia carceraria, che abbiano lavorato al loro interno, o che siano riusciti con i loro interventi a dare una svolta alla politica carceraria.

Piuttosto fino ad oggi abbiamo assistito solo alla demagogia del PD, prima, con i suoi Stati Generali ai quali non partecipava la Polizia Penitenziaria e poi alla demagogia di Salvini & M5Stelle che speriamo al più presto scompaiano dalla scena politica e cadano nell’oblio.

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp