L’alba della libertà

Il film L’alba della libertà è basato sul documentario del 1997 dal titolo Il piccolo Dieter vuole volare diretto dallo stesso Werner Herzog e ispirato alla vera storia di Dieter Dengler, raccontata nel suo romanzo autobiografico del 1979 intitolato Fuga dal Laos. 

I fatti si svolgono nel 1965, poco prima che iniziasse la guerra in Vietnam, quando il pilota dell’aviazione navale della Marina degli Stati Uniti di origine tedesca Dieter Dengler, viene inviato in missione per bombardare il Laos. Purtroppo, durante l’operazione, l’aereo viene abbattuto e lui viene fatto prigioniero. Finisce in un campo di prigionia in mezzo alla giungla dove trova altri cinque detenuti, rinchiusi da più di un anno e mezzo, e fra i quali ci sono due americani, Eugene e Duane.

Dieter, fin da subito, comincia a progettare la fuga ma non trova il consenso degli altri reclusi che sono convinti, invece, che saranno rilasciati a breve.

Un giorno, però, i prigionieri ascoltano una conversazione tra alcuni loro carcerieri e scoprono che, a causa della scarsità di cibo rimasto, a breve saranno portati nella giungla e giustiziati. A quel punto tutti quanti si convincono della necessità di fuggire. Tuttavia, le cose non vanno come previsto. 

Il cammino attraverso la giungla è difficilissimo, senza cibo e senza conoscere la direzione da prendere, e con la stagione delle piogge che ostacola oltre misura il viaggio. 

Alla fine, rimangono solo in due e finiscono nelle mani dei soldati laotiani. Duane viene decapitato, mentre Dieter riesce ancora una volta a fuggire. 

Allo stremo delle forze e ormai smarrito in mezzo alla giungla, Dieter riesce a farsi vedere da elicotteri americani e, finalmente, ad essere salvato.

Dopo la convalescenza in ospedale, i compagni lo vanno a prendere e lo portano sulla sua portaerei dove viene accolto come un eroe.

Una curiosità del film: per esigenze di copione gli attori che hanno interpretato i prigionieri dovevano perdere molto peso prima di girare il film e, quindi, visto che salire di peso è più veloce che scendere, il film è stato girato al contrario, in modo che anche Bale riacquistasse peso durante le riprese.

Regia: Werner Herzog

Titolo originale: Rescue Dawn

Tratto dal documentario «Flucht aus Laos» (1997) di Werner Herzog

Soggetto e Sceneggiatura: Werner Herzog

Fotografia: Peter Zeitlinger

Montaggio: Joe Bini

Musiche: Klaus Badelt

Scenografia: Arin Pinijvararak

Costumi: Annie Dunn

Produzione: 

Gibraltar Films, Metro-Goldwyn-Mayer, Top Gun Productions, Thema Production

Distribuzione: 

SONY Pictures Home Entertainment

Personaggi e interpreti: 

Dieter Dengler: Christian Bale

Dwayne Martin: Steve Zahn

Gene: Jeremy Davies

Ammiraglio: Marshall Bell

Governatore: François Chau

Caporale: Craig Gellis  

Farkas: Gregory J. Qaiyum

Caposquadra: Zach Grenier  

Norman: Pat Healy  

Spook: Toby Huss 

Infermiera: Bonnie Z. Hutchinson Lessard: Evan Jones (II)  

Phisit: Abhijati ‘Meuk’ Jusakul 

Jumbo: Kriangsak Ming-olo

Piccolo Hitler: Teerawat Mulvilai 

Walkie Talkie: Chorn Solyda

Pilota jet, Tony B. King 

Grunt: Craig Gellis

Genere: Guerra

Durata: 126 minuti, 

Origine: USA, 2006

  • SOCIAL SHARE :

Informazioni sull'autore

Giovanni Battista De Blasis

Nato a Roma il 26 agosto 1958 già Sostituto Commissario Coordinatore del Corpo di Polizia Penitenziaria. Laureato in giurisprudenza, un master in scienze criminologiche ed uno in scienze penitenziarie e dell’esecuzione penale. Giornalista pubblicista. Autore di pubblicazioni tecnico-giuridiche, professionali, saggistiche e satiriche. Avvocato praticante. Manager per i servizi di mediazione. Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Vice Presidente e Direttore del Comitato Scientifico dell’Accademia Europea Studi Penitenziari. Segretario Generale Aggiunto del Sappe e Vice Presidente Vicario dell’Anppe.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp