<

(Video) Messina, Premio Speciale Orione 2018. Vince il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti della Polizia Penitenziaria

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

Il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti della Casa Circondariale di Messina  ha ricevuto il 6 dicembre, presso l’aula magna dell’Università degli Studi di Messina, il Premio Speciale “Orione 2018” per il pregevole operato degli appartenenti in occasione della cattura di due detenuti evasi dalla Casa Circondariale di Barcellona P.G. in data 13 Luglio.
Si legge nella motivazione che sprezzanti del pericolo e con grande prontezza ed intuito, grazie alla conoscenza dei luoghi e della personalità dei due evasi, per un verso presidiavano l’abitazione di un congiunto del detenutogiungendo alla cattura di quest’ultimo.
Un ulteriore contingente grazie alla conoscenza del territorio ed a pari prontezza di spirito , si portava sulle tracce del detenuto individuando la località dove si era rifugiato e catturando anche quest’ultimo, dopo un inseguimento. Il tutto con la guida del Comandante del NTP Commissario Gianluca Pennisi che ha esaltato l’Immagine della istituzione.
Per la cattura,  sono stati consegnati anche attestati di Benemerenza al Commissario Capo Gianluca Pennisi, All’Ispettore Vincenzo La Mantia, al Sovrintendente Antonio Forestieri, agli Assistenti Capo Carmelo Di Stefano, Antonino Donato, Carmelo La Maestra, Vincenzo La Monica, Salvatore Manuri, Massimo Messina, Giuseppe Scuderi, Giacomo Sorrenti, Francesco Sottile, Roberto SOttile, Giacomo Sturniolo e Urso Francesco.
Guarda le foto  della Premiazione.

 

Allegati

Torna alla Home

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp