<

Piacenza, larve nei piatti alla mensa dei poliziotti penitenziari.

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook
Vermi nel cibo della mensa della polizia penitenziaria del carcere delle Novate di Piacenza. La denuncia è stata sollevata dai sindacati, che chiedono ad Ausl e Nas di intervenire.

La nota dei sindacati Sappe e Uspp – Gravissimo episodio quello verificatosi nella serata dell’8 gennaio presso i locali della mensa ordinaria di servizio della Casa Circondariale di Piacenza.
Nelle vivande servite al personale di Polizia Penitenziaria sono state rinvenute numerose larve, inducendo tutti i colleghi aventi diritto alla fruizione del pasto ad astenersi e a riporre i vassoi.
Non è nuova la mensa della struttura piacentina ad episodi di scarsa igiene, prova ne sia le astensioni del passato e le segnalazioni che riferivano della presenza “non proprio gradita” di rattie scarafaggi all’interno del locale adibito alla consumazione dei pasti (addirittura con la predisposizione di trappole per “fronteggiare l’assalto” dei topi).
A nulla sono poi valse le doglianze del personale interessato e delle organizzazioni sindacali che a più riprese avevano richiesto l’intervento di specifici organi in grado di ripristinare quantomeno un sufficiente livello di salubrità e di igiene per un servizio dovuto e necessario, al tempo stesso rispettoso delle normative e dei contratti che lo sanciscono.
Nulla (o poco) è stato fatto, prova ne sia l’increscioso episodio verificatosi, contornato da apposito rilievo fotografico che si allega alla presente.
La presente nota, indirizzata agli organi in indirizzo, viene inoltrata anche all’Ausl di Piacenza al fine di predisporre i dovuti interventi, finalizzati a indicare opportuni interventi in grado di ripristinare un sufficiente livello di salubrità e di igiene all’interno dei locali mensa.

Guarda: VIDEO: Dopo i cani poliziotto, arrivano i topi poliziotto Piacenza e Torino: convivere in caserma con i topi

Fonte:piacenzasera.it

Torna alla Home

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp