Stand Polizia Penitenziaria al MotoDays 2019: Evviva la trasparenza !!! Evviva il diabolico “Uno vale Uno”!!

0
Share.
Vuoi essere aggiornato con tutte le VIDEO-NOTIZIE? Iscriviti al nostro canale!
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

E’ emblematico come alle parole spesso (troppo spesso) si contrappone un fare alieno: ci si ammanta dell’intenzione di volere qualcosa ma poi, i fatti, dimostrano altro.

E’ il caso della notoria risonanza che suscita il Motodays nel pubblico, tanto da indurre il Capo del Dipartimento a soprassedere, trascurare, non considerare i proclami delle intenzioni (trasparenza, rotazione, par condicio …) per arrivare ad avvalersi di personale che ha dato la disponibilità per una manifestazione pubblica e goliardica, gioiosa ed empatica … vuoi mettere?

Una disponibilità sulla base dell’informazione personalizzata relativa alla conoscenza di qualcuno che ha interpellato qualcun altro conosciuto … semplice ed elementare no?

Tutto ciò, distogliendo addirittura unità dalla Direzione Generale del Personale, avvalorando la tesi dell’esubero di personale al suo interno, ma anche distogliendo unità da istituti penitenziari notoriamente carenti di personale e persino dal Gruppo Operativo Mobile … pensiero e azione in perfetto allineamento … o no?

Se non è trasparenza questa, ditemi voi cos’è? (parafrasando una canzone di Venditti)

No … perché … forse … se l’andata al Motodays fosse stata diffusa al personale tutto, e non rimasta al chiuso delle conoscenze, gli aspiranti potevano essere di più … ma forse, benché a detta del Presidente uno vale uno, il risultato sarebbe stato lo stesso …

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp