Pubblicate le graduatorie del concorso interno a titoli per 2851 posti da vice sovrintendente del Corpo di Polizia Penitenziaria

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook
Appena pubblicate sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia le graduatorie del concorso interno, per titoli di servizio e superamento di successivo corso di formazione, a complessivi n. 2851 posti (2679 uomini e 172 donne) relativi alle vacanze disponibili nel periodo compreso tra 31 dicembre 2008 ed il 31 dicembre 2016, per la nomina alla qualifica di vice sovrintendente del ruolo maschile e femminile del Corpo di Polizia Penitenziaria. Verifica la tua posizione in graduatoria
Il numero dei posti era ripartito, sulla base delle vacanze disponibili al 31 dicembre di ogni anno. Ricordiamo che il punteggio complessivo di ciascun candidato è dato dalla somma dei punteggi attribuiti nelle singole categorie di titoli. A parità di punteggio prevalgono, nell’ordine, la qualifica, l’anzianità nella qualifica, l’ordine di ruolo. Con decreto del Direttore generale del personale e delle risorse verranno successivamente approvate le graduatorie di merito relative alle diverse annualità per nominare i vincitori del concorso. Ai fini della nomina dei vincitori, qualora un candidato risulti utilmente classificato in più graduatorie, lo stesso è chiamato a scegliere in quale permanere. In relazione alla scelta effettuata il medesimo verrà escluso dalle graduatorie per le quali non ha manifestato interesse. Effettuata la scelta si procederà allo scorrimento secondo l’ordine della posizione assunta da ciascuno dei candidati seguenti. Ricordiamo, infine, che dalla data di pubblicazione decorre il termine, rispettivamente di giorni 60 e 120, per le eventuali impugnative al Tribunale Amministrativo Regionale ovvero al Presidente della Repubblica. Verifica la tua posizione in graduatoria

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp