Roma: un commissario della Polizia Penitenziaria interviene durante rapina al supermercato e arresta il ladro

0
Share.
Vuoi essere aggiornato con tutte le VIDEO-NOTIZIE? Iscriviti al nostro canale!
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

Sono circa le ore 19.30 del 15 marzo u.s. quando all’interno di un supermercato di Roma, una persona straniera viene sorpresa a rubare merce dal locale.
Intervenuto l’addetto di vigilanza e il Vice Direttore, lo straniero viene fermato all’uscita ma inizia ad agitarsi, in modo scomposto  e violento mettendo a repentaglio l’incolumità dei presenti.
A questo punto, trovandosi sul posto, interviene prontamente un commissario capo  della Polizia Penitenziaria, F. S., che si qualifica e cerca di calmare la persona straniera in forte stato di agitazione apprendendo che la persona aveva sottratto della merce dal supermercato e, pertanto, si era reso necessario fermarlo.
A questo punto, però, lo straniero iniziava a colpire ripetutamente il poliziotto penitenziario.
Tuttavia, nonostante l’aggressione il commissario capo riusciva ad evitare la fuga dello stesso, arrestandolo.
Verso le ore 20.00 sul posto è arrivata in supporto una volante della Polizia di Stato che, insieme al collega, provvedeva a portare l’autore del fatto al più vicino commissariato per le procedure di rito.
Il commissario capo ha riportato lesioni, a seguito dei calci ripetuti da parte della persona tratta poi in arresto e recatosi successivamente al pronto soccorso dell’ospedale più prossimo, ha ricevuto le cure del caso, poi refertati con  cinque giorni di prognosi.
Tempestivo, professionale e qualificato l’intervento del commissario capo del Corpo di Polizia Penitenziaria F. S., capace di intervenire nell’immediatezza e  risolvere una situazione piuttosto delicata in attesa dell’arrivo della Polizia di Stato.
A lui il plauso, i complimenti  e i ringraziamenti del Sappe.

Fonte: comunicato stampa Sappe

 

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp