Salvatore ci ha lasciati. In memoria del collega Sessa

0
Share.

Salvatore Sessa era Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria in servizio a Milano Opera.
Da poco più di un anno era andato in pensione per raggiunti limiti di età (ha compiuto sessant’anni il 17 gennaio del 2019).
Nemmeno il pensionamento, però, l’aveva allontanato dal Corpo perchè si era immediatamente iscritto all’ANPPe – l’Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria – della quale era diventato il Presidente Regionale della Lombardia.
Salvatore era originario di Noto, in provincia di Siracusa, , e pur essendo diventato lombardo di adozione (viveva a Noviglio in provincia di MIlano) non aveva mai reciso le sue radici siciliane.
E’ proprio per questo motivo che quest’anno aveva deciso di tornare a Noto per assistere alla festa del Santo Patrono, San Corrado.
La sera del 19 febbraio, verso le ventidue e trenta, dopo aver partecipato alla solenne processione, Salvatore si è incamminato verso casa ma, durante il tragitto, proprio davanti al carcere di Noto, si è improvvisamente accasciato a terra. I colleghi del penitenziario si sono subito accorti dell’accaduto tramite le telecamere ed hanno immediatamente chiamato i soccorsi ma, purtroppo, non c’è stato niente da fare: aneurisma cerebrale fulminante.
Qualcuno sostiene sia stato San Corrado a far si che la vita di Salvatore finisse proprio davanti al carcere del suo paese.
La redazione della Rivista, la Segreteria Generale del Sappe, la Presidenza Nazionale dell’ANPPe, il personale della Casa di Reclusione di Noto e il personale della Casa di Reclusione di Milano Opera si sono stretti intorno ai familiari di Salvatore partecipando al loro dolore.

 

Torna alla Home

About Author

Giovanni Battista De Blasis

Nato a Roma il 26 agosto 1958 già Sostituto Commissario Coordinatore del Corpo di Polizia Penitenziaria. Laureato in giurisprudenza, un master in scienze criminologiche ed uno in scienze penitenziarie e dell’esecuzione penale. Giornalista pubblicista. Autore di pubblicazioni tecnico-giuridiche, professionali, saggistiche e satiriche. Avvocato praticante. Manager per i servizi di mediazione. Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Vice Presidente e Direttore del Comitato Scientifico dell’Accademia Europea Studi Penitenziari. Segretario Generale Aggiunto del Sappe e Vice Presidente Vicario dell’Anppe.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp