Siracusa, favori ai detenuti: arrestato agente polizia penitenziaria

0
Share.
Vuoi essere aggiornato con tutte le VIDEO-NOTIZIE? Iscriviti al nostro canale!

Le accuse nei confronti dell’uomo, 55 anni, sono di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, peculato e false attestazioni 

Avrebbe fatto “favori ai detenuti o ai loro familiari, procacciando beni o veicolando informazioni sia dall’esterno della struttura penitenziaria, sia verso il suo interno, così consentendo di eludere le restrizioni previste per i detenuti”: per questo l’agente di polizia penitenziaria Paolo Zagarella, 55 anni, in servizio a Siracusa, è stato arrestato.

Le accuse sono di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, peculato e false attestazioni. L’inchiesta è coordinata dal procuratore di Siracusa Fabio Scavone.

Dopo l’arresto, eseguito dai carabinieri dalla polizia penitenziaria, Zagarella è stato rinchiuso nella casa circondariale di Catania Piazza Lanza.

Fonte:skytg24

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp