<

Categoria: concorsi

Tra le tante opportunità di lavoro per le Forze dell’Ordine c’è quella riservata a chi vuole diventare agente – o ispettore – della polizia penitenziaria, detti anche agenti di custodia. Questi, dipendenti dal Ministero di Giustizia, sono addetti alla sicurezza nelle carceri e alla gestione di tutte le misure cautelative che avvengono al di fuori della struttura penale, come ad esempio il piantone presso gli istituti di sicurezza. Si tratta di un lavoro importante ma allo stesso tempo impegnativo, che richiede profonda dedizione e capacità di mantenere la calma in determinate situazioni di rischio; se pensate di averne le caratteristiche e di soddisfarne i requisiti,…
Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria Il Direttore Generale del Personale e delle Risorse Vista la legge 15 dicembre 1990, n. 395; Visto il decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443; Visto il decreto legislativo 15 marzo 2010, n 66 recante “Codice dell’ordinamento militare” ed in particolare l’articolo n. 2199; Visto il decreto del Ministro della Giustizia di concerto con il Ministro della Difesa del 16 marzo 2006 registrato alla Corte dei Conti in data 12 luglio 2006; Visto il P.D.G. 29 settembre 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4^ Serie Speciale – Concorsi ed Esami 13 ottobre 2017, n. 78 con il quale è stato indetto il…
Il sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, ha incontrato ieri i rappresentanti delle sigle sindacali rappresentative della Polizia Penitenziaria, presso la “Sala Livatino” del Ministero di via Arenula.“Entro dicembre 2018 – ha evidenziato – saranno attivati il 174° e il 175° corso di allievo agente che interesserà complessivamente 1.500 unità. Nella legge di Bilancio 2019 sarà poi previsto un piano straordinario quinquennale di assunzioni, con la possibilità di assumere fin dal prossimo marzo 1.300 agenti idonei con lo scorrimento delle graduatorie approvate nel 2017 e 2018. Saranno inoltre banditi nuovi concorsi, all’inizio del 2019, per altre 600/700 unità. L’amministrazione, infine, procederà…
“Un incontro proficuo, di alto livello, da cui sono emersi spunti molto interessanti e importanti”. Il sottosegretario alla Giustizia, on. Jacopo Morrone, lascia la Sala Livatino del Ministero di via Arenula visibilmente soddisfatto dopo il Tavolo tecnico con i rappresentanti delle sigle sindacali rappresentative della Polizia Penitenziaria, “con cui è stato estremamente utile avere un confronto diretto”. “Ci saranno altri appuntamenti, su temi specifici, come mi hanno chiesto gli interlocutori, ma credo che sugli argomenti di maggior rilievo affrontati questa mattina ci sia, di massima, un’unità di intenti”. Il sottosegretario, durante la riunione, ha ricordato “l’attenzione del Governo sul fronte…
La Legge di Bilancio 2019 è arrivata finalmente in Parlamento; il testo ufficiale della manovra finanziaria pensata dal Governo, quindi, è stato svelato insieme alle novità previste per le Forze Armate, di Polizia e Vigili del Fuoco. Nel dettaglio, per quanto riguarda le Forze dell’Ordine la Legge di Bilancio si muove in tre direzioni:  assunzioni straordinarie Forze di Polizia (articolo 30) e Vigili del Fuoco (articolo 31);  rinnovo contrattuale 2019-2021 (articolo 34);  riordino dei ruoli e delle carriere (articolo 36). Obiettivo primario, quindi, è quello di incrementare gli organici delle Forze dell’Ordine e nel contempo di valorizzare economicamente il personale in servizio procedendo con il rinnovo contrattuale, visto che il precedente accordo è in scadenza il 31…
Con la presentazione della manovra e la conversione del d.l. sicurezza in Parlamento, si iniziano a chiarire le intenzioni del governo sul comparto sicurezza e difesa. Capitolo contratto. Per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego (settore Stato) la manovra stanzia (in milioni di euro): 1.100 (di cui 140 residuali dal 2018) nel 2019, 1.425 nel 2020 e 1.775 a decorrere dal 2021. Con queste cifre, l’incremento medio ottenibile è pari all’1,3% (31 euro lordi) nel 2019, all’1,65% (40 euro lordi) nel 2020 e all’1,95% (47 euro lordi) a decorrere dal 2021. Si tratta di incrementi del tutto in linea con l’indice IPCA stimato…
Concorsi truccati: un secondo algoritmo potrebbe essere stato utilizzato per i concorsi di Polizia, Carabinieri e Penitenziaria che hanno avuto luogo nel 2016 (e non solo). Concorsi Forze Armate e di Polizia truccati: emergono nuove e incredibili sviluppi in merito all’inchiesta condotta dagli uomini della Guardia di Finanza di Napoli che ha portato alla scoperta della vendita illegale di un algoritmo utile ai candidati per superare le prove concorsuali. L’indagine è partita dalla procedura per il reclutamento di 2013 volontari in ferma quadriennale dell’Esercito che ha avuto luogo nel 2016, ma secondo le ultime indiscrezioni il sistema non si è fermato a questo concorso; sembra infatti…
Indiscrezioni odierne hanno fatto apprendere che il nuovo Capo del DAP Francesco Basentini abbia dato dirette disposizioni al Direttore Generale del Personale e delle Risorse, affinché vengano concluse entro e non oltre il prossimo mese di Novembre, le procedure selettive inerenti il concorso interno per titoli di servizio a  per 2581 Vice Sovrintendenti bandito già nel lontano 29 Dicembre 2017. Questa è una notizia molto attesa da tanti colleghi che auspicano una valutazione delle proprie domande per finalmente vedersi riconosciuto il passaggio al ruolo dei Sovrintendenti. E’ altresì una buona notizia perché negli istituti penitenziari vi è una pesante carenza…
Prosegue l’inchiesta della procura di Napoli sui concorsi truccati per entrare nelle Forze armate, che ha già portato a 16 arresti. Come riporta “Il Mattino”, è stata infatti perquisita la casa di un faccendiere (uomo di fiducia di uno dei militari arrestati). Tutto nasce dal racconto di un nuovo testimone, ventenne che aspira ad entrare onestamente in Polizia. Tale testimonianza ha portato al suddetto blitz, nel quale sono stati sequestrati quei congegni elettronici di cui si sentiva parlare nelle intercettazioni e a cui hanno fatto riferimento anche alcuni testimoni nella fase iniziale delle indagini. Dai cassetti del nuovo indagato, è uscito il kit venduto per entrare in collegamento con…
Contrasto dell’assenteismo attraverso sistemi di identificazione biometrica e videosorveglianza. Rilancio delle assunzioni con la possibilità di rimpiazzare al 100 per cento i dipendenti che vanno in pensione, che si aggiunge agli inserimenti che saranno avviati con la legge di Bilancio. E sempre in questo provvedimento uno stanziamento di circa un miliardo l’anno finalizzato ai rinnovi contrattuali per il triennio 2029-2021. La politica del nuovo esecutivo in materia di pubblico impiego inizia a delinearsi con il disegno di legge Concretezza approvato ieri in via definitiva dal Consiglio dei ministri – e collegato alla manovra finanziaria – e con la stessa legge…
Molti sapevano, pur non essendo gli autori materiali, di questo algoritmo capace di far superare brillantemente le prove durante i concorsi per l’ingresso nelle forze armate. I dettagli emergono nell’ordinanza firmata dal Giudice Linda Comella. E’ il caso del Maresciallo dell’Esercito di Castellamare di Stabia, Efisio Fiorenza che aveva mediato per la cessione della formula ad un 26enne di Capua, in provincia di Caserta, impiegato in un concorso per agente di Polizia Penitenziaria il 12 aprile 2016 ottenendo il punteggio di 48,91 per cultura generale e 7,500 per inglese insieme ad un altro giovane. A cedere il materiale fu -…
Le centinaia di migliaia di partecipanti ai concorsi pubblici sperano negli scorrimenti delle graduatorie e si chiedono se l’agognato posto fisso sia solo un miraggio o possa diventare realtà. La corsa ai concorsi pubblici ha interessato, e continua ad interessare, centinaia di partecipanti i quali, accomunati dal bisogno di certezza e stabilità lavorativa, hanno ripreso in mano dispense e manuali nella speranza di poter vincere il pubblico concorso o, quantomeno, di raggiungere una buona posizione in graduatoria, aspettando gli scorrimenti preannunciati. L’attesa degli esiti delle prove diventa spasmodica e ha portato all’apertura di gruppi di discussione e chat ad hoc – spesso di dubbia attendibilità – ed in…
“Dopo tantissimi anni, amplieremo le piante organiche della magistratura, grazie ai 500 milioni che saranno destinati al Ministero della Giustizia dalla manovra finanziaria varata dal Governo”. Lo ha detto il ministro Alfonso Bonafede durante la puntata di Tagadà, il programma di La7 condotto da Tiziana Panella. “Questa ingente somma – ha continuato il Guardasigilli – consentirà anche l’assunzione di oltre 5000 dipendenti amministrativi e il reclutamento di nuovi agenti della Polizia penitenziaria, in modo da assicurare ai cittadini maggiore sicurezza e processi penali e civili più rapidi”. “Grazie all’assegnazione di questi soldi – ha concluso Bonafede – potremo portare avanti i lavori di edilizia giudiziaria e penitenziaria. Ci sono tribunali che necessitano un’urgente…
Concorsi truccati per entrare nelle forze armate, scattano sedici arresti su richiesta della Procura di Napoli. Arriva la svolta in un’inchiesta condotta dal nucleo tutela mercato della guardia di finanza e coordinata dal pm Giancarlo Novelli con il procuratore aggiunto Rosa Volpe e il procuratore capo Giovanni Melillo. Al centro delle indagini, il concorso per il reclutamento di 2013 volontari in ferma prefissata bandito nel 2016 nell’esercito. Per pilotare le prove veniva utilizzato anche un complesso algoritmo applicato a 80 quesiti su 116 di una delle prove. Secondo l’accusa, almeno 43 concorrenti sono risultati vincitori grazie agli illeciti, di questi…
“Un miliardo di euro per dare il via a 10mila nuove assunzioni di giovani uomini e giovani donne nelle forze dell’ordine”. Lo ha annunciato nella serata del 3 ottobre 2018 il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, descrivendo i contenuti del Def ai giornalisti. Fonti della Lega hanno spiegato all’Adnkronos che “nella prossima manovra ci saranno anche le risorse per un piano straordinario di assunzioni delle forze dell’ordine. Un impegno preso e accettato da tutto il governo”. «Ci tengo a sottolinearne tre degli impegni presi con gli italiani e che saranno in questa manovra: il superamento della legge Fornero, che vedrà la possibilità, non l’obbligo,…
Un impegno “per migliorare il vostro lavoro”, con un “piano straordinario di assunzioni, dotazioni e innovazione tecnologica”: così il ministro dell’Interno Matteo Salvini nel suo intervento a Ostia per la festa del 50esimo anniversario dell’Associazione nazionale polizia di Stato. Il ministro, seduto a fianco del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha ascoltato alcune testimonianze, poi ha preso la parola: “E’ il mio 122esimo giorno da ministro, sono orgoglioso che il buon Dio mi abbia concesso l’onore e l’onere di fare il ministro che si occupa di pubblica sicurezza, sono orgoglioso di quello che fate ogni giorno e sono felice di…
Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria è in attesa delle prescritte autorizzazioni per poter assumere circa 1500 agenti per l’anno 2019, turn over dell’anno 2018. Nel frattempo, lo stesso DAP ha chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri l’autorizzazione per una ulteriore assunzione straordinaria di 2700 agenti. Sia nel primo caso (1500 assunzioni), che nella eventualità venga accolta anche la seconda richiesta (4000 assunzioni totali), si stanno valutando ipotesi di scorrimento delle graduatorie ancora in corso di validità, e cioè Concorso 300+100 allievi agenti di Polizia Penitenziaria, graduatoria del 19 dicembre 2017; Concorso 540 allievi agenti di Polizia Penitenziaria, graduatoria del 20 dicembre…
WhatsApp Ricevi news su WhatsApp