Categoria: Ricorsi Tar

Il tribunale amministrativo ha dato torto al ministero della Giustizia: l’assistente capo continuerà a prestare servizio alla casa circondariale Di Lorenzo“ Non può essere trasferito. Il Tar Sicilia ha dato torto al ministero della Giustizia. Per effetto di questo pronunciamento, il consigliere comunale di un Comune del Nisseno – S. C., di 45 anni, – continuerà a prestare servizio, come assistente capo della polizia Penitenziaria, al carcere Di Lorenzo di Agrigento. L’assistente capo della polizia Penitenziaria ricopre la carica di consigliere comunale a Sutera e per effetto di un provvedimento di assegnazione temporanea presta servizio alla casa circondariale di Agrigento. Il ministero…

Torna alla Home

E’ legittimo l’assorbimento del corpo forestale nell’Arma dei carabinieri. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale, che si è riunita oggi in camera di consiglio per discutere le questioni sollevate da tre Tribunali amministrativi regionali (Abruzzo, Veneto, Molise) sulla legittimità della riforma che nel 2016 ha soppresso il Corpo forestale dello Stato (CfS) e ha previsto l’assorbimento del personale nell’Arma dei Carabinieri. Ai tre tribunali si erano rivolti alcuni appartenenti al  Corpo Forestale che volevano restare nel comparto sicurezza, ma  non diventare militari, e dunque assumere uno status che avrebbe  avuto anche conseguenze sui loro diritti civili: perché un  militare non…

Torna alla Home

Pubblicato il 18/03/2019 N. 00065/2019 REG.PROV.COLL. N. 00069/2018 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Emilia Romagna sezione staccata di Parma (Sezione Prima) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 69 del 2018, proposto da Giulio Catera, Pasquale Cipullo, Nicola Di Napoli, Nicola Di Sabato, Pietro Fontana, Vincenzo Gadaleta, Fabrizio Lauro, Roberto Leone, Gianni Mazza, Vincenzo Portincasa, Massimo Sforza, Leonardo Sibilio, Massimiliano Strazzullo, Antonio Tirritto, Giuseppe Massimo Ursitti, rappresentati e difesi dall’Avvocato Giovanni Carnevali, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia e domicilio eletto presso il…

Torna alla Home

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp