Video poliziotto penitenziario Bologna: il virus è entrato in carcere

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

Secondo un video poliziotto penitenziario Bologna il coronavirus è entrato anche nel carcere bolognese.
Sarebbero quattro le persone risultate positive all’interno della struttura, due medici, un infermiere e un poliziotto penitenziario che durante le rivolte dei giorni scorsi hanno avuto contatti diretti sia con il personale che con i detenuti.
La situazione all’interno nel carcere, messo in subbuglio dopo le rivolte della scorsa settimana, è drammatica e i detenuti non sanno dei casi di contagio
E’ una bomba ad orologeria pronta ad esplodere, perché da tempo era stato chiesto un piano di sicurezza sanitaria che qui non esiste – rivela l’agente penitenziario – non ci sono i Dpi (dispositivi di protezione individuale), sono state distribuite mascherine di carta che (come rivela il foglietto illustrativo) non proteggono le vie respiratorie, ed è stata montata una tenda della Protezione Civile per il Triage dove dovrebbero misurare la febbre a chiunque entri in carcere … invece è vuota.

Guarda il video

 

Fonte repubblica.it

Torna alla Home

About Author

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp